Omicidio a Comeana: quarantenne ucciso a colpi di pistola

Omicidio a Comeana: quarantenne ucciso a colpi di pistola
La Nazione INTERNO

Carmignano (Prato), 24 novembre 2021 - Omicidio a Comeana, nel comune di Carmignano in provincia di Prato.

"Mi hanno sparato": le ultime parole prima di morire. Gianni Avvisato ucciso a Comeana: aveva gestito una palestra. La vittima si chiamava Gianni Avvisato, 38 anni.

Alcune persone che abitano nella zona avrebbero sentito più di un colpo di pistola.

Un uomo di 40 anni è stato ucciso con colpi di arma da fuoco. (La Nazione)

Se ne è parlato anche su altre testate

I vicini di casa hanno sentito almeno uno sparo e avrebbero visto due persone che subito dopo sarebbero scappate a piedi. Sul posto sono arrivati i carabinieri, che stanno conducendo le indagini, cercando di ricostruire la dinamica dei fatti, con l’aiuto dei militari della sezione scientifica. (Zoom24.it)

E’ stato lui – secondo la ricostruzione degli investigatori – a sparare a Gianni Avvisato, 38 anni, sulla porta della sua abitazione in via Boccaccio a Comeana, tranquilla frazione residenziale di Carmignano (La Nazione)

Nelle sette ore di interrogatorio il fermato che ha piccoli precedenti per droga, avrebbe ammesso di essere stato presente a Comeana in occasione del delitto, addebitando però la responsabilità dell’omicidio all’uomo che era con lui, tuttora ricercato dai carabinieri. (tvprato.it)

Omicidio di Comeana: il complice resta in carcere

di Stefano Brogioni FIRENZE Un braccialetto potrebbe raccontare cos’è successo in via Boccaccio a Comeana, quando, mercoledì scorso, è stato ucciso da un colpo di calibro 9 il barman e personal trainer Gianni Avvisato. (La Nazione)

I militari cercavano gli aggressori dopo le descrizioni fornite dai vicini che avevano visto litigare sull’uscio la vittima con gli aggressori attorno alle 15.30. shadow. Un imbianchino italiano di Firenze di 35 anni è stato arrestato nella notte dai carabinieri: sarebbe uno dei due uomini che ieri pomeriggio hanno ucciso con un colpo di pistola Gianni Avvisato, cameriere di 38 anni, di fronte alla sua abitazione a Comeana (Carmignano). (Corriere Fiorentino)

Il gip di Prato ha rigettato la richiesta di scarcerazione per Andrea Costa, l'imbianchino di 35 anni arrestato dai carabinieri la notte successiva all'omicidio di Comeana e accusato di concorso nell'omicidio di Gianni Avvisato, 38 anni. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr