MotoGP, tappa a Misano per il GP di San Marino: un focus storico

MotoGP, tappa a Misano per il GP di San Marino: un focus storico
Per saperne di più:
Corse di Moto SPORT

GP di San Marino e della Riviera di Rimini. Ma ci sono altre due denominazioni per l’evento che ha visto protagonista l’attuale Misano World Circuit.

Il Mondiale MotoGP approda questo fine settimana sul Misano World Circuit per il 14° round della stagione 2021.

Rossi ha messo a referto tre successi in classe regina, Baldassarri ha trionfato nel 2016 in middle class, Bastianini e Fenati si sono imposti nella categoria minore. (Corse di Moto)

Ne parlano anche altri media

Misano Adriatico, 14 settembre 2021 - Praticamente sold out Misano World Circuit. Nella mattinata di oggi restavano infattii solo un centinaio di biglietti per domenica 19 settembre. (il Resto del Carlino)

Marquez ci riprova ad Austin. Secondo podio stagionale dopo il successo al Sachsenring, in un campionato MotoGP iniziato in salita per via dell’infortunio. Marc Marquez ha perso il corpo a corpo con Pecco Bagnaia nell’ultimo week-end di MotoGP, ma non il suo DNA da campione. (Corse di Moto)

Se da un lato del box c’è grande entusiasmo, altrettanto non si può dire per l’altra metà, visto che Pol Espargarò sembra aver perso definitivamente la bussola. (Moto.it)

Bagnaia & co., tutti i gioielli della VR46 Academy di Rossi

Il forlivese, che disputerà anche il campionato 2022 con Yamaha, versante Petronas, chiude cosi quello che aveva definito come anno sabbatico. Dunque una prima fase di adattamento sarà inevitabile, ma se c'è un pilota in grado di farcela, quello è proprio Dovizioso (Motosprint.it)

14 Settembre 2021. "Lui ormai è già su una nuova dimensione, come succede a tutti i piloti quando annunciano l'addio". Lui, ormai, è già su una nuova dimensione, come succede a tutti i piloti quando annunciano l’addio. (Sportal)

"Io fra un po' smetto, ma lascio dei piloti validi, con l'orgoglio di averli visti crescere nella nostra VR46 Riders Academy. Sono le parole di Valentino Rossi (al centro fra Morbidelli e Bagnaia, foto Getty) dopo il successo di Francesco Bagnaia nel GP di Aragon, il primo del ducatista in top class a certificarne l'ingresso fra i grandi. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr