Haller meglio di Haaland: 9 gol nelle prime 5 partite di Champions, nessuno come lui

Haller meglio di Haaland: 9 gol nelle prime 5 partite di Champions, nessuno come lui
TUTTO mercato WEB SPORT

Haller meglio di Haaland: 9 gol nelle prime 5 partite di Champions, nessuno come lui. vedi letture. Sebastien Haller meglio di Erling Haaland.

Per l'ex Eintracht sono nove le reti in cinque presenze, le sue prime in Champions

L'attaccante dell'Ajax è l'autentico mattatore della fase a gironi di Champions League; la sua doppietta ha permesso all'Ajax di ribaltare la sfida contro il Besiktas e di conquistare il quinto successo in cinque partite. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

In campionato le cose vanno meglio: “L’anno scorso avevamo preso 12 punti dalla Dinamo, oggi abbiamo gli stessi punti con un gol in meno fatto. Con lo Sheriff abbiamo portato la palla 100 volte in area, senza segnare e quindi abbiamo meritato di perdere. (Virgilio Sport)

Giusto fuorigioco – millimetrico -, di Darmian in occasione del primo gol annullato. – Hategan, direzione di gara sufficiente in Inter-Shakhtar Donetsk anche se resta qualche incertezza: il primo riguarda un cartellino giallo mancato a Stepanenko. (Inter-News)

Annullati anche due gol (Perisic e Lautaro) ai nerazzurri Con due gol di Dzeko nel giro di 6', l'Inter batte lo Shakhtar a San Siro e "vede" gli ottavi di Champions. (Sky Sport)

Inter-Shakhtar 2-0: doppio Dzeko spiana la strada per gli ottavi

live De Zerbi: "Differenza fra Ucraina e Champions. Non siamo al livello dell'Inter". vedi letture. Dopo il ko per 2-0 contro l’Inter, il tecnico dello Shakhtar Donetsk Roberto De Zerbi commenta in sala stampa la sfida di San Siro. (TUTTO mercato WEB)

L'Inter batte 2-0 lo Shakhtar e vola in vetta al girone, aspettando il match tra Sheriff e Real Madrid. Champions, i primi finali: Haller ribalta il Besiktas, 5 su 5 per l'Ajax. (TUTTO mercato WEB)

Inter-Shakhtar Donetsk 2-0: il tabellino. INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Ranocchia, Bastoni; Darmian (34′ st D’Ambrosio), Barella (33′ st Vidal), Brozovic, Calhanoglu (41′ st Sensi), Perisic (41′ st Dimarco); Martinez (23′ st Correa), Dzeko. (Calcio mercato web)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr