De Zerbi: “Ecco perché ho scelto lo Shakhtar. Locatelli deve fare la sua strada”

De Zerbi: “Ecco perché ho scelto lo Shakhtar. Locatelli deve fare la sua strada”
Europa Calcio INTERNO

“Io son venuto qui perché voglio migliorarmi, voglio crescere, imparare cosa vuol dire fare calcio fuori dai confini italiani, fare calcio nelle competizioni europee.

Voglio assimilare cosa voglia dire fare calcio stimolando calciatori con abitudini e mentalità diverse.

“Non voglio dare consigli o suggerimenti – spiega De Zerbi a Calciomercato.it – il calcio è bello perché è uno sport così popolare, così seguito

Roberto De Zerbi parla di calcio trasmettendo la propria emozione, ma anche il proprio studio, costante, guardando allo sviluppo del gioco come riferimento. (Europa Calcio)

Ne parlano anche altre testate

Siamo in una fase valutativa, è giusto che anche Inzaghi possa esprimere il proprio parere ed è giusto che lo faccia dopo aver avuto un contatto diretto con tutta la rosa a disposizione. In questo momento siamo concentrati nel valutare tutte le opportunità, senza avere la fretta di chiudere questa o quell'altra operazione. (Fantacalcio ®)

LEGGI ANCHE > > > “Meglio ladri che secondi”: Fiorentina, quella sfida alla Juve brucia ancora. Sulla destra, infatti, Bellerin è l’obiettivo numero uno. Calciomercato Inter, piace anche Bellerin. (SerieANews)

Non so neanche se sia sul mercato, noi stiamo valutando l'organico" Questa la sua risposta: "Non è di nostra proprietà, vale il discorso fatto per gli altri. (TUTTO mercato WEB)

Inter, le parole sibilline di Marotta sui prossimi colpi nerazzurri

Condizioni che al momento non scaldano più di tanto il dirigente nerazzurro, che ieri da Lugano ha affermato come le contrattazioni non saranno semplici e di breve durata.A confermare tuttavia la volontà di Nandez di misurarsi in una piazza più importante è il suo agente, intervistato da fcinter1908. (Calciomercato.com)

Oggi momento di relax, però sappiamo che da qua a fine mese di agosto dovremmo cercare di mettere a disposizione di Simone Inzaghi una squadra competitiva. L’Amministratore Delegato dell’area sportiva non fa nomi, come a Sky Sport (vedi articolo), ma è sicuro che la squadra sarà competitiva. (Inter-News)

“Abbiamo confermato la squadra migliore d’Italia – le parole di Marotta – a parte l’addio di Hakimi. L’unico calciatore per cui Marotta si sbilancia un po’ è già nella rosa nerazzurra. (SerieANews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr