Principe Andrea come principe Harry: cosa succederà

Principe Andrea come principe Harry: cosa succederà
Amica ESTERI

È l’aver tolto i gradi militare che ha fatto davvero male al principe Harry.

A differenza di Harry, il principe Andrea, Duca di York, verrà lasciato al suo destino

Cosa ne sarà del principe Andrea e del principe Harry. E recuperare da quella situazione è già un processo complicato.

Se quella della regina è intoccabile, il principe Carlo e il principe William, ovvero i suoi successori, se la devono ancora guadagnare. (Amica)

Su altri media

Il figlio della regina Elisabetta, il duca di York, il principe Andrea, trascinato nello scandalo del tycoon pedofilo Epstein e della sua amante e complice Ghislaine Maxwell dalla sua accusatrice, Virginia Giuffre, non avrà più gradi militari, né il titolo di “Sua altezza reale”. (Il Fatto Quotidiano)

Il provvedimento riguarda la revoca dai ruoli assegnati storicamente ad Andrea in rappresentanza di casa Windsor come patrono di associazioni caritative o culturali. La rinuncia ai titoli è attribuita formalmente al principe in disgrazia, come fosse un gesto volontario. (Il Fatto Quotidiano)

Ma Ghislaine era anche grande amica di Andrea di York, che la fece sedere pure sul trono di mamma Elisabetta per una fotografia. Andrea di York, le nuove rivelazioni choc (e la denuncia) di Virginia Giuffre: “A 17 anni fui ‘prestata’ al principe, che abusò di me” – GUARDA. (OGGI)

Via incarichi militari e gradi al principe Andrea

LEGGI ANCHE > > > Nuovo lutto per la Regina Elisabetta: tristezza infinita a Buckingham Palace. Sembra che questo provvedimento, che è già molto duro, secondo la regina Elisabetta non era sufficiente: si è così deciso di procedere anche allo spoglio dei titoli militari. (Inews24)

Principe Andrea, quanto vale la sua casa. L’immobile però non è di sua proprietà, appartiene infatti alla Corona, dunque non può venderlo per monetizzare. Ma oltre ai privilegi del rango, Andrea potrebbe perdere anche il tetto sopra la testa. (DiLei)

Lo ha comunicato Buckingham Palace giovedì, dopo la decisione della giustizia statunitense di non archiviare la causa civile intentata contro il duca di York per presunti abusi sessuali. (RSI.ch Informazione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr