L'elicottero Nasa sopravvive alla prima notte su Marte

L'elicottero Nasa sopravvive alla prima notte su Marte
Altri dettagli:
Tuttosport SCIENZA E TECNOLOGIA

Al momento l'elicottero Ingenuity Mars è atterrato sul territorio di Marte ed ha superato con successo la sua prima notte, resistendo alle temperature serali del cratere Jezero che possono scendere fino a meno 130 gradi Fahrenheit (meno 90 gradi Celsius).

Sopravvivere a queste temperature è considerato un grande successo.

L'esperimento della Nasa, di far volare un elicottero attraverso l'atmosfera rarefatta di Marte prosegue a gonfie vele. (Tuttosport)

Ne parlano anche altre fonti

Un pezzo di roccia di 15 cm, perforato in vari punti e analizzato grazie agli strumenti del rover. Misteriosa roccia blu su Marte. (Computer Magazine)

Il rover Perseverance, sbarcato sul pianeta rosso il 18 febbraio, condivide con la Terra le scoperte che fa sulla sua superficie. Il rover Perseverance, che perlustra la superficie marziana da febbraio, ha fatto una strana scoperta. (Sputnik Italia)

Che tutto sia andato per il meglio ce lo testimonia anche Perseverance con l’immagine qui a fianco, risalente al 4 aprile (Sol 44), il day after di Ingenuity sulla superficie di Marte. Nei prossimi giorni il team di Ingenuity raccoglierà informazioni sulle prestazioni dei sistemi di controllo termico e di alimentazione mentre si trova nell’ambiente di Marte. (Media Inaf)

Marte: il drone-elicottero Ingenuity si è separato da Perseverance e si prepara al primo volo

Il prototipo di elicottero Ingenuity non ha ancora preso il volo, ma la missione ha già riscosso il suo primo grande successo. Il 7 aprile verranno invece rilasciati i fermi di sicurezza delle pale dei rotori, dopodiché inizieranno i primi test sui motori e il check dei sensori necessari per la navigazione dell'elicottero in volo. (DDay.it - Digital Day)

La temperatura di notte nel cratere Jezero scende a 90 gradi sottozero. Il piccolo elicottero Ingenuity ha passato «da solo» la prima notte sul suolo di Marte senza essere collegato per l’alimentazione al rover Perseverance, arrivato sul Pianeta rosso lo scorso 18 febbraio. (Corriere della Sera)

Ecco il video con cui la Nasa ha presentato il suo prototipo su YouTube Il drone-elicottero Ingenuity si è separato dal rover Perseverance su Marte e si prepara al primo volo. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr