Giro d'Italia Under 23, Juan Ayuso trionfa in rosa a Campo Moro

Giro d'Italia Under 23, Juan Ayuso trionfa in rosa a Campo Moro
Approfondimenti:
Prima la Valtellina SPORT

Giro d'Italia Under 23, una tappa da incorniciare. Dopo il via da piazza Garibaldi, i corridori hanno affrontato per due volte il circuito che ha toccato Chiuro ed è rientrato in città passando per la mezza costa retica.

Quindi, dopo la picchiata verso Mossini, è cominciata l'ascesa finale che ha portato i corridori al traguardi di Campo Moro.

Giro d'Italia Under 23, la Valle protagonista. Al di là della corsa e degli atleti, è stata la Valtellina la grande protagonista della tappa di oggi della più importante corsa ciclistica per la categoria Under 23. (Prima la Valtellina)

La notizia riportata su altri media

Il portacolori della Swiss Racing Academy sorprende tutti coloro che stavano preparando la volata con una sparata all’interno dell’ultimo chilometro che gli permette di anticipare Tobias Johannessen (Uno-X Dare Cyling) e Filippo Baroncini (Colpack-Ballan) al termine di una tappa molto dinamica, che ha visto un gruppo ridotto ad una ventina di unità giocarsi il successo parziale. (SpazioCiclismo)

Inoltre dalle 7 di mercoledì 9 giugno fino al termine della manifestazione è istituito il divieto di circolazione in Via Col. Cadorna, in via Caimi, nel tratto da via Trento a p.zza Garibaldi, in via Ragazzi del “99, e su tutti gli stalli di p. (Prima la Valtellina)

Ripresi Petrelli e Benedetti, Santaromita resiste ancora per poco per poi farsi rimontare da un plotone sempre più ridotto. Verre perde contatto a 7 chilometri dalla conclusione, mentre Ayuso controlla la situazione del quintetto al comando, e poco dopo rilancia (OA Sport)

Valtellina e Valmalenco in vetrina al Giro d'Italia under 23: i dettagli della tappa

In questo Giro U23 la strada ha deciso che è Tobias il capitano, ma Anders, ci assicura il fratello, è forte quanto lui. Tra questi il norvegese Tobias Halland Johannessen, che in classifica generale è il più vicino allo spagnolo, essendo secondo a 2’53”. (TUTTOBICIWEB.it)

Alessandro Verre (Colpack Ballan) +1'55". 7. Juan Ayuso (Colpack Ballan) 3h28'01". 2. (TUTTOBICIWEB.it)

Il percorso 119 chilometri con 3100 metri di dislivello con un circuito nel Sondriese ripetuto due volte prima di salire fino alla diga malenca. Poi la strada è pianeggiante per circa 20 chilometri fino a Ere: qui mancano 54 km al traguardo, tutti di salita e discesa. (SondrioToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr