Vaccino Covid, terza dose? Figliuolo e Regioni pronti, ma gli esperti sono preoccupati

Vaccino Covid, terza dose? Figliuolo e Regioni pronti, ma gli esperti sono preoccupati
La Gazzetta dello Sport SALUTE

Infatti molti esperti sono ancora scettici perché ritengono che non ci siano ancora elementi sufficienti per capire se si può procedere a una terza dose oppure no.

Il commissario straordinario all’emergenza Covid, il generale Francesco Paolo Figliuolo, ha detto che, in vista della eventuale necessità di somministrare una terza dose di vaccino anti-Covid, l’Italia ha opzionato, di concerto con l’Unione Europea, “una quantità tale di vaccini per coprire tutta la popolazione con un’ulteriore dose e anche con una robusta riserva”. (La Gazzetta dello Sport)

La notizia riportata su altri giornali

Diversi sono stati infatti i giovanissimi che si sono presentati, accompagnati da un genitore, a farsi somministrare la prima dose di Pfizer. Le prenotazioni sono partite mercoledì 9 giugno e già da ieri, 10 giugno, la risposta degli adolescenti è stata significativa. (Tecnica della Scuola)

Nel dettaglio, la seconda dose sarà proposta dal portale per la prenotazione dal 21esimo giorno per i vaccini Pfizer Biontech e dal 28esimo giorno per il vaccino Moderna. si può SPOSTARE la DATA della SECONDA DOSE del VACCINO! (iLMeteo.it)

A preoccupare lo Stiko sono stati anche i casi di miocardite dovuti al vaccino Pfizer come riportato da recenti studi israeliani Lo Stiko ha motivato la decisione aggiungendo che lo studio su cui Ema sull’uso di Pfizer nella fascia 12-15 anni è ancora troppo limitato nei numeri. (ilmessaggero.it)

Vaccini, D’amato: “Open Day non sono problema se in sicurezza. Oggi 10mila dosi per 12-16enni”

"Pochi i ragazzi inclusi nello studio". "Pochi i ragazzi inclusi nello studio". Condividi. "L'uso di Comirnaty*", il vaccino anti-Covid di Pfizer/BioNTech, "nei bambini e negli adolescenti di età compresa tra 12 e 17 anni senza malattie pregresse non è attualmente consigliato in via generale". (Rai News)

A Eboli quattrocento dosi di vaccino Pfizer per gli over 18 . L’inoculazione del vaccino avverrà seguendo il criterio dell’ordine di presentazione. (L'Occhio di Salerno)

Così l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato a margine dell’open day 12-16 anni presso l’hub vaccinale dell’Acea di Roma. Ieri abbiamo superato 4 milioni e 900 mila somministrazioni”, ha proseguito D’Amato: “L’obiettivo di arrivare all’immunizazione al 70% entro l’8 agosto è non solo credibile ma raggiungibile” ha aggiunto D’Amato. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr