Atletica, a 18 anni Larissa Iapichino salta 6,91: eguagliato il primato di mamma Fiona e record mondiale indoor under 20

Atletica, a 18 anni Larissa Iapichino salta 6,91: eguagliato il primato di mamma Fiona e record mondiale indoor under 20
La Stampa SPORT

Così Larissa Iapichinodopo aver saltato 6,91 metri, misura che eguaglia il record italiano assoluto indoor di salto in lungo di mamma Fiona May che risale all'1 marzo 1998 quando vinse l'oro agli Europei al coperto.

Larissa Iapichino salta 6.91: è record del mondo under 20 indoor. «Sono emozionatissima, è arrivato tutto insieme, in realtà mi sento ancora una cucciola tra le leonesse».

Larissa Iapichino salta un clamoroso 6,91 nel lungo ed eguaglia il record italiano indoor di sua mamma Fiona May, saltato nel 1998 a Valencia (La Stampa)

Su altri giornali

La misura ottenuta dalla ragazza fiorentina di Borgo San Lorenzo è anche il nuovo primato del mondo indoor under 20, che migliora di tre centimetri quello che resisteva dal 1983 e apparteneva alla fenomenale tedesca Heike Drechsler, grande rivale proprio di mamma Fiona Ai Tricolori indoor di Ancona, la 18enne figlia d'arte ha vinto il titolo nazionale con la misura di 6.91 ed ha eguagliato il primato italiano assoluto indoor della madre, Fiona May, che lo aveva ottenuto a Valencia nel 1998, quando vinse (a 28 anni) gli Europei al coperto. (Avlive)

E' il record italiano assoluto indoor e primato mondiale Under 20. E' il record italiano assoluto indoor e primato mondiale Under 20 Leggi su quotidiano (Di domenica 21 febbraio 2021) Iapichino a 18 anni salta 6,91 nel lungo eguagliando la madre Fiona May (Zazoom Blog)

VIDEO | LO STREPITOSO 6,91 DI LARISSA IAPICHINO. Larissa Iapichino si scatena al quinto salto e balla sul mondo: un 6,91 spaziale, a diciott’anni, è una prestazione che nemmeno la due volte campionessa olimpica Drechsler aveva afferrato alla stessa età. (Corriere Nazionale)

Larissa vola fino a Tokyo eguagliando mamma May con 10 anni di anticipo

Ha parlato del salto, Larissa: «Non pensavo al salto in sé, pensavo alla rincorsa, pensavo alla pedana, come arrivarci correndo». Già, proprio lei, Fiona May, la mamma di Larissa, perché Gianni è Gianni Iapichino. (Il Messaggero)

Agli Assoluti d'Ancona, nel salto in lungo al coperto, la diciottenne s'è fermata a 6.91. "Faccio un salto all'Avana" è il titolo d'una famosa e divertente pellicola con protagonisti i bravi e simpatici Francesco Pannofino ed Enrico Brignano: si può tranquillamente parafrasare in "Faccio un salto a Tokyo", nel caso di questa ragazza (Ostia Tv)

Tanto è vero che dopo la gara, è corsa ad abbracciare i genitori, oltre al suo coach, Gianni Cecconi. Mi somiglia come testa e come grinta, è molto decisa in pedana», il commento di mamma Fiona (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr