Smaltiva rifiuti speciali in via Nascosa, denunciato dai carabinieri

Smaltiva rifiuti speciali in via Nascosa, denunciato dai carabinieri
latinaoggi.eu INTERNO

I carabinieri della stazione forestale di latina, nell'ambito di specifica attività di controllo del territorio volta alla prevenzione ed al contrasto dei reati ambientali, hanno accertato che un uomo, in via Nascosa , era intento, con il proprio mezzo di trasporto, a smaltire presso una ditta di Borgo San Michele rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi, il tutto in assenza delle prescritte autorizzazioni (mancata iscrizione all'albo nazionale gestori ambientali e assenza di formulari di identificazione dei rifiuti). (latinaoggi.eu)

La notizia riportata su altri giornali

| Boccadifalco tra discariche di ingombranti e paura per il canale ostruito. Antonio Abbonato, presidente dell'associazione "Basta poco per renderli felici", ci accompagna in un tour dal sapore amaro nel quartiere ai piedi di Monte Cuccio. (PalermoToday)

A ufficializzare i dati è Vito Matranga, presidente di Amb, la società che si occupa della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti in città. "L'amministrazione comunale - si legge in una nota - ringrazia i cittadini che continuano a differenziare e invita chi ancora ha qualche difficoltà nel comprendere come effettuare una corretta raccolta differenzia a scaricare l'app 'Junker', un valido aiuto per indentificare. (PalermoToday)

A stretto giro, dopo un'ora dalla pubblicazione del nostro articolo, arriva la replica dell'assessore ai rifiuti della Regione Lazio, Massimiliano Valeriani. Rimane la rigidità delle posizioni, in particolare quella del Comune di Roma, fermo nel dire no all'indicazione della discarica all'interno del proprio ambito territoriale. (RomaToday)

VIDEO | Boccadifalco tra discariche di ingombranti e paura per il canale istruito

“La sfida per la nostra industria – spiegano dall’Ispra - è diminuire la quantità di rifiuti speciali attraverso l’ottimizzazione dei cicli produttivi e la eco-progettazione, applicando tecniche in grado di rendere i prodotti maggiormente riciclabili o facilmente smontabili”. (La Repubblica)

Nei prossimi giorni visti i risultati positivi ci saranno grandi novità come nuovi ecopunti ed uno specifico sistema di pesatura del rifiuti che assegnerà delle premialità» dichiara il presidente AMB Si tratta dei dati comunicati da Vito Matranga presidente di AMB, la società che si occupa della gestione del servizio di raccolta dei rifiuti in città. (La Voce di Bagheria)

Per il trattamento dei rifiuti differenziati, il piano prevede impianti per trattare l’umido, le plastiche e il vetro e i rifiuti ingombranti. Va realizzato subito o potenziato l’unico esistente nel Lazio, di proprietà di Acea, società del Comune di Roma. (Corriere Roma)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr