Riparte la corsa verso Marte. Rischi di una guerra stellare?

Riparte la corsa verso Marte. Rischi di una guerra stellare?
Avvenire Avvenire (Esteri)

La corsa verso Marte ha conosciuto un’accelerazione improvvisa, ma è cominciata più di 60 anni fa.

L’idea di una forza spaziale come nuova dimensione delle forze armate non è nata negli Stati Uniti, né in Russia

Se ne è parlato anche su altre testate

La NASA ha pubblicato un video e ha spiegato come funzionerà questo piccolo elicottero su Marte. Fu inviato anche un piccolo elicottero di nome Inge-Nuity. La più grande caratteristica di questa missione è un piccolo elicottero. (Calciolive)

Il rover statunitense Perseverance è stato programmato dunque per raccogliere campioni, da 20 a 43, conservati in provette di titano. Perseverance avrà questo compito: il rover della Nasa, missione Mars 2020, è in volo verso Marte, a caccia di una vita possibile, passata o presente, sul pianeta rosso. (ilGiornale.it)

Questo potrebbe innescare reazioni chimiche in grado di fornire energia a eventuali forme di vita. È l’ipotesi dei ricercatori della New York University ad Abu Dhabi che hanno redatto uno studio, pubblicato su Scientific Reports, per spiegare in quale moto la vita potrebbe essere possibile al di sotto della superficie del pianeta rosso. (Scienzenotizie.it)

La missione del quinto rover inviato dalla Nasa sul Pianeta Rosso vuole anche mettere alla prova tecnologie che un giorno potranno servire all'esplorazione dell'uomo sulla Luna e su Marte. Perseverance dovrebbe atterrare sul cratere Jezero, un luogo di Marte dove miliardi di anni fa c'era l'acqua. (Adnkronos)

Perché andare su Marte è difficile", ha detto l'amministratore della NASA Jim Bridenstine poco prima del decollo. pic.twitter.com/3RTL1CR4WS — NASA (@NASA) July 30, 2020. La sonda cinese e quella degli Emirati Arabi sono partite per Marte a scorsa settimana, ma tutte e tre le missioni dovrebbero raggiungere il Pianeta Rosso a febbraio dopo un viaggio di sette mesi e 480 milioni di chilometri. (Rai News)

Partita con un razzo Atlas 5 dalla base dell’Aeronautica Usa a Cape Canaveral, Mars 2020 porta su Marte Perseverance, il quinto rover della Nasa a posarsi sulla superficie del pianeta. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr