Generali: Del Vecchio-Caltagirone, patto aperto a terzi ma non scatti Opa (RCO)

Generali: Del Vecchio-Caltagirone, patto aperto a terzi ma non scatti Opa (RCO)
Borsa Italiana ECONOMIA

Infine, ciascuna parte 'ha diritto di recedere, in ogni momento e con effetto immediato, dal patto dandone comunicazione scritta alle altre parti'.

L'obiettivo dell'accordo parasociale, come noto, e' la nomina del nuovo cda della prossima assemblea di bilancio.

Che. (RADIOCOR) 13-09-21 19:39:02 (0544)NEWS,ASS 5 NNNN

Inoltre le societa' del gruppo Caltagirone e Delfin si impegnano a mantenersi reciprocamente 'manlevati e indenni da qualsiasi danno, di qualsiasi natura' sia sorto nel vigore del Patto per la violazione dello stesso. (Borsa Italiana)

Ne parlano anche altre fonti

Inizia il confronto in vista del rinnovo del consiglio delle Generali. È il senso del patto di consultazione a cui i due imprenditori hanno vincolato il 10% del capitale delle Generali (Mediobanca ha il 13%). (Notizie - MSN Italia)

Del Vecchio vede la possibilità di far conoscere Generali come top player europeo con forti radici italiane I legami di Generali con Mediobanca. Alcuni degli investitori italiani di Generali – tra cui Caltagirone – hanno già spinto per cambiamenti nella governance dell’assicuratore e hanno criticato l’influenza di Mediobanca sulla compagnia. (Wall Street Italia)

i scalda il clima in attesa del cda di Generali del 27 settembre che dovrà decidere quale governance dare al leader delle assicurazioni tricolori. (la Repubblica)

Generali, ufficiale il patto Caltagirone-Del Vecchio. Cosa prevede?

Il patto tra Caltagirone e Del Vecchio mira a cambiare i vertici della società a partire dall’Amministratore Delegato, Philippe Donnet. Secondo quanto emerge da indiscrezioni di stampa, Francesco Caltagirone e Leonardo Del Vecchio starebbero chiedendo un cambio di gestione ai vertici di Generali. (Investire.biz)

I legami di Generali con Mediobanca. Alcuni degli investitori italiani di Generali - tra cui Caltagirone - hanno già spinto per cambiamenti nella governance dell'assicuratore e hanno criticato l'influenza di Mediobanca sulla compagnia. (Finanza.com)

Diventa ufficiale il patto tra Francesco Gaetano Caltagirone e Leonardo Del Vecchio per la ’partita’ su Assicurazioni Generali, dopo che i due nei giorni scorsi avevano aumentato le loro rispettive quote in vista dell’assemblea dei soci di aprile che dovrà rinnovare il consiglio di amministrazione e valutare la riconferma dell’ad Philippe Donnet, accordo finito anche sotto osservazione della Consob. (Money.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr