Returnal Recensione: il rogue-lite di Housemarque conquista PS5

Returnal Recensione: il rogue-lite di Housemarque conquista PS5
Gamesvillage SCIENZA E TECNOLOGIA

Returnal si apre con un’avaria all’astronave Helios, che porterà l’astronauta di mezz’età Selene su Atropo, un misterioso corpo celeste tutto da scoprire.

L’espressività next-gen di Returnal. Con Returnal siamo profondamente all’interno della next-gen voluta da Sony, grazie ad una serie di implementazioni tecniche e grafiche che rendono l’esperienza davvero godibile

Grazie ad una valuta rilasciata dai nemici, gli oboliti, sarà possibile scambiare elementi utili per la prosecuzione, come per esempio fiale per ripristinare integrità della tuta. (Gamesvillage)

La notizia riportata su altri media

Non è quindi un titolo basato sulla storia: gli amanti della trama farebbero bene a vedere altrove, perché il punto forte in Returnal è l’azione. Vi viene fornito sempre un obiettivo visibile sulla mappa, composta da stanze che, ad ogni partita, vengono rimescolate. (SmartWorld)

La seguente guida contiene spoiler sui nomi dei boss che incontrerete e su alcune delle loro caratteristiche tecniche. La seconda fase del boss ci allontanerà ulteriormente, creando tantissime piattaforme su cui dovremo salire utilizzando il rampino (Spaziogames.it)

Returnal è l’ultimo sparatutto roguelike realizzato in esclusiva su PS5 e realizzato da Housemarque, disponibile a partire dal 30 aprile. Questi consigli fanno parte della nostra guida di Returnal, che vi suggeriamo di consultare per scoprire tutti i particolari sul gioco. (Spaziogames.it)

Quanto dura Returnal?

I collezionabili, così come i potenziamenti e gli stessi nemici che dovrete affrontare, sono infatti determinati dalla casualità con cui il software deciderà di piazzarli in giro per le ambientazioni, rendendo ogni partita, ogni run, ogni avventura del giocatore, qualcosa di unico ed irripetibile. (BadTaste.it)

La seguente guida contiene spoiler sui nomi dei boss che incontrerete e su alcune delle loro caratteristiche tecniche. Guida ai boss di Returnal. Phrike. Tutti i boss del gioco, incluso Phrike, possiedono tre fasi diverse di attacco: durante la prima si concentrerà «semplicemente» sullo sparare proiettili al giocatore da ogni direzione possibile. (Spaziogames.it)

Potenzialmente, Returnal è un titolo in grado di offrire un’elevata rigiocabilità, grazie alla sua natura roguelike che permette di generare proceduralmente il mondo dopo ogni nostra morte. Quanto dura Returnal? (Spaziogames.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr