Scontri a Mondragone, contestato Salvini: "Sciacallo e buffone"

Scontri a Mondragone, contestato Salvini: Sciacallo e buffone
Sputnik Italia Sputnik Italia (Interno)

pic.twitter.com/cbaTNL0krE — Roberto Saviano (@robertosaviano) June 29, 2020. ​In seguito alla dichiarazioni di Saviano, Salvini lo ha equiparato ai manifestanti, definendo tutti "gente che impedisce di parlare".

Ne parlano anche altre fonti

Da qualche ora il network sovranista è alla ricerca di un colpevole per la fuga di Matteo Salvini da Mondragone e pare averlo individuato in Giuliano Granato di Potere al Popolo. E’ un segnale anche a De Luca, che ha parlato di lanciafiamme su Facebook ma né da lui né da Salvini è arrivata una parola su di loro. (next)

Una carica di alleggerimento che ha provocato il ferimento di un manifestante, che è rimasto con il volto insanguinato dopo l'intervento della polizia. (Corriere TV)

I manifestanti hanno avuto il sopravvento, coprendo la voce di Salvini con i cori e lanciando bottiglie, di plastica, contro il leader della Lega. Bottiglie contro il leader della Lega, la polizia usa i manganelli sui manifestanti - LaPresse /CorriereTv. (Corriere TV)

La contestazione degli antagonisti - Agtw /CorriereTv. Tensione tra polizia e contestatori a Mondragone, davanti alle palazzine Ex-Cirio nuovo focolare di Covid-19 e occupate da molti cittadini bulgari. (Corriere TV)

Situazione da subito tesa, con la Polizia che ha dovuto tenere a bada i manifestanti, che si sono poi scatenati all'arrivo di Salvini con cori contro l'ex Ministro: "Sciacallo lavaci col fuoco! Un gruppo di manifestanti si è recato nei pressi della mini zona rossa istituita dalla Regione, a ridosso dei palazzi ex Cirio, dove proprio Salvini ha dato appuntamento ad alcuni dei suoi sostenitori. (Tutto Napoli)

Tanti cittadini di Mondragone avrebbero voluto sentirlo, ma non hanno potuto farlo. Nessuno dei teppisti peraltro era di Mondragone, mentre la gente perbene della città ha ascoltato e applaudito Salvini''. (QUOTIDIANO.NET)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr