Salvini dopo il comizio interrotto a Mondragone: “I soliti delinquenti dei centri sociali hanno…

Salvini dopo il comizio interrotto a Mondragone: “I soliti delinquenti dei centri sociali hanno…
Il Fatto Quotidiano Il Fatto Quotidiano (Interno)

Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.

La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati.

Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico.

Su altri giornali

Published on Jun 29, 2020. I contestatori riescono a raggiungere il gazebo della Lega e a interrompere il comizio di Salvini. (La Repubblica)

Il comizio è stato interrotto. Bottiglie contro il leader della Lega, la polizia usa i manganelli sui manifestanti - LaPresse /CorriereTv. (LaPresse) È scoppiato il caos a Mondragone al'arrivo di Matteo Salvini per il comizio in programma all'ingresso delle case Ex Cirio (Corriere TV)

I manifestanti avevano circondato poco prima una auto blu, credendo che all'interno ci fosse il leader della Lega, colpendola con calci e pugni. Dopo lo striscione "pro" Salvini, dallo stesso stabile dei palazzi ex Cirio, quello abitato da italiani, spuntano anche scritte contro il leader della Lega, oggi nella cittadina del litorale casertano, e si fermerà proprio ai palazzi dove è in vigore la mini zona rossa per l'emersione di 43 casi di Coronavirus, in particolare nella comunità bulgara. (CalcioNapoli24)

pic.twitter.com/cbaTNL0krE — Roberto Saviano (@robertosaviano) June 29, 2020. ​In seguito alla dichiarazioni di Saviano, Salvini lo ha equiparato ai manifestanti, definendo tutti "gente che impedisce di parlare". (Sputnik Italia)

", "Mondagrone non si lega! Un gruppo di manifestanti si è recato nei pressi della mini zona rossa istituita dalla Regione, a ridosso dei palazzi ex Cirio, dove proprio Salvini ha dato appuntamento ad alcuni dei suoi sostenitori. (Tutto Napoli)

E le due cariche accennate per disperdere i contestatori servono soltanto a ferire alla testa un ragazzo, ma non a fermare i cori. Anzi, in quei palazzi solitamente manda i caporali a reclutare braccia da usare nei campi a 1 euro e mezzo all’ora. (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr