Agguato di camorra a Torre Annunziata, ucciso un pregiudicato di 35 anni

Agguato di camorra a Torre Annunziata, ucciso un pregiudicato di 35 anni
AGI - Agenzia Italia INTERNO

Francesco Immobile, 35 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato colpito da numerosi proiettili nel piazzale della chiesa di Sant'Alfonso.

Non è escluso che l'episodio sia collegato al ferimento di un 57enne pregiudicato sabato

econdo agguato in 24 ore a Torre Annunziata, nel Napoletano.

Sull'agguato, di chiara matrice camorristica, indaga la polizia.

L'uomo è stato portato da un’auto privata al pronto soccorso dell’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, ma è deceduto perché era stato colpito da una dozzina di proiettili sparati da sicari. (AGI - Agenzia Italia)

Ne parlano anche altri media

Non e’ escluso che l’omicidio possa essere collegato al ferimento di un altro pregiudicato, raggiunto ieri da due colpi di pistola a gambe e glutei. E’ una situazione che ormai non è più sostenibile, per la quale è necessario assumere provvedimenti drastici, prima che possa ulteriormente degenerare. (Il Fatto Vesuviano)

Non è escluso che l'episodio sia collegato al ferimento di un 57enne pregiudicato ieri Oggi Francesco Immobile, 35 anni, già noto alle forze dell'ordine, è stato colpito da numerosi proiettili nel piazzale della chiesa di Sant'Alfonso (la Città di Salerno)

Aveva da poco finito di scontare una detenzione agli arresti domiciliari per reati legati al mondo della droga, Francesco Immobile, il pregiudicato di 35 anni ucciso oggi in un agguato avvenuto a Torre Annunziata (Cronache della Campania)

Torre Annunziata, agguato mortale a Immobile. C'è un testimone

Il sindaco: "Situazione insostenibile”. Condividi. Ucciso con tre colpi di pistola mentre era sulla piazza davanti alla chiesa di Sant'Alfonso a Torre Annunziata. ''Riponiamo - conclude il sindaco di Torre Annunziata - la massima fiducia nell'operato di forze dell'ordine e della magistratura affinché vengano al più presto assicurati alla giustizia i responsabili di tali deprecabili azioni'' (Rai News)

Il 33enne tarantino, muratore, è stato portato in ospedale, al Santissima Annunziata della città ionica. Stando a quanto si apprende, non sarebbe in pericolo di vita (LaPresse)

L’agguato a Immobile all’esterno della chiesa è avvenuto all’incirca alle 12.30, stesso orario circa quando il testimone ha visto i due giovani in sella allo scooter andare via dal Penniniello C’è un testimone dell’omicidio di Francesco Immobile. (Lo Strillone)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr