Lo spazio italiano tra i due colossi di argilla europei — L'Indro

Lo spazio italiano tra i due colossi di argilla europei — L'Indro
L'Indro INTERNO

A cascata serve fare chiarezza nell’Agenzia Spaziale Italiana.

«A più di un anno dalla sua pubblicazione ci chiediamo che fine abbia fatto il bando pubblicato dall’Asi, Agenzia Spaziale Italiana, per la nomina del nuovo direttore generale.

Perché sul fronte omologo dell’Asi, anche l’Agenzia Spaziale Europea evidenzia criticità importanti

Non solo il ruolo da nuovo Direttore generale non è stato assegnato a nessuno, passando nel tempo dalla nomina di un direttore reggente ad un altro, ma il bando è stato addirittura misteriosamente revocato». (L'Indro)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Mentre va avanti la campagna di vaccinazione contro il Coronavirus, l’attenzione verso le varianti resta alta. Dal 21 gennaio, i paesi dell’UE hanno osservato un aumento sostanziale del numero e della proporzione di casi della variante B. (Italpress)

Il commissario Thierry Breton punta tutto sull’aumento della produzione dei vaccini, ma questo non risolve i problemi che nell’immediato stanno rallentando le forniture. Se Gasparotti dice la verità, probabilmente non tutte le dosi prodotte in Europa vengono destinate al mercato europeo secondo gli accordi stipulati con la Commissione (L'HuffPost)

Intervenendo all'apertura della Conferenza interparlamentare, Ursula von der Leyen ha rivolto un appello ai governi e ai parlamenti nazionali. Intanto però, dalla Francia, all'Italia, alla Spagna, la campagna di vaccinazione procede estremamente a rilento, rendendo l'uscita dal tunnel ancora molto lontana (Euronews Italiano)

Le regole anti-Covid per viaggia negli altri paesi europei: la guida

L'Italia fa parte del "Vaccelerate", il network di sedici Paesi Ue e cinque non Ue cui Israele e Svizzera, per i test clinici sui vaccini anti-Covid. Vaccelerate è stato lanciato oggi come parte del piano contro le varianti della Commissione europea per garantire una rete di siti di sperimentazione dei vaccini (di solito ospedali) subito disponibili in tutta Europa. (Il Messaggero)

Il Belgio, in particolare, pensa ad un rischio discriminazione mentre la Germania sembra divisa tra l’allentamento delle restrizioni per gli immuni e maggiore prudenza. (InvestireOggi.it)

Regole anti-Covid dei paesi europei. Pur essendo iniziata la campagna di vaccinazione in tutto il mondo, viaggiare è ancora molto rischioso e sono ancora in vigore molte restrizioni. Per chi viaggia per lavoro o per necessità verso altri paesi europei ci sono alcune regole anti-Covid da rispettare. (Viaggiamo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr