"Guarda che non stai allenando quelle pippe dell'Udinese" e Spalletti mise fuori rosa Cassano

Guarda che non stai allenando quelle pippe dell'Udinese e Spalletti mise fuori rosa Cassano
TUTTO mercato WEB SPORT

Spalletti mi mise fuori rosa

Il litigio con Totti e Montella:. "Era il periodo del mio rinnovo contrattuale.

Arriva di nuovo Spalletti, la rispegne e gli dico che non stava allenando più quelle pippe dell'Udinese.

Totti e Montella mi stuzzicano e mi dicono che non ho coraggio per riaccenderla, vado e la riaccendo.

"Guarda che non stai allenando quelle pippe dell'Udinese" e Spalletti mise fuori rosa Cassano. (TUTTO mercato WEB)

La notizia riportata su altri giornali

Durante la puntata della BoboTV nella quale era ospite Francesco Totti, l’ex compagno di squadra dello storico capitano giallorosso si è lasciato andare a parole pesanti su James Pallotta e sul suo fedele consigliere negli ultimi anni di presidenza. (Siamo la Roma)

CASSANO – «Da quando è arrivato a Roma non abbiamo più vinto nulla (ride, ndr). Francesco Totti, ex capitano della Roma, ha rilasciato alcune dichiarazioni sull’ex Sampdoria Antonio Cassano e sull’attuale Serie A. (Sampdoria News 24)

Il litigio con Totti e Montella:. "Era il periodo del mio rinnovo contrattuale. Non ci vidi più e me presi con loro, dicendo che mi avevano rubato i soldi". (Voce Giallo Rossa)

Cassano e il retroscena su Spalletti: le liti mai raccontate

L'ex calciatore di Roma e Real Madrid, Antonio Cassano, ha parlato a Bobo TV su Twitch: "Lite con Spalletti? Era il primo giorno di ritiro in Austria, il primo giorno del mister alla Roma. (AreaNapoli.it)

Eravamo abituati con la musica in palestra ad alto volume, così alto che a dieci chilometri di distanza si sentiva. Mi ha messo fuori rosa!” (ForzaRoma.info)

opo De Rossi, ecco un altro romanista ospite di Christian Vieri. Questa sera Francesco Totti è intervenuto sulla Bobo Tv, il canale social aperto dall'ex centravanti dell'Inter insieme ad Antonio Cassano, Nicola Ventola e Lele Adani. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr