A Cuba mancano polli e uova. E da 62 anni la libertà

L'HuffPost ESTERI

Ma poiché la libertà non si mangia, i nostalgici del comunismo sono convinti che i cubani scendano in piazza perché invece mancano polli, uova ed elettricità.

Macché, i cubani si rivoltano perché la pandemia ha fatto sparire i turisti, principale fonte di reddito.

Perché peggio di una dittatura ereditaria c’è solo una dittatura senza dittatori.

Da 62 anni nella maggiore isola caraibica non c’è libertà. (L'HuffPost)

Se ne è parlato anche su altri media

È una situazione inaccettabile e pericolosa: oggi tocca a Cuba, domani potrebbe toccare, per interessi di ogni tipo, a qualunque Paese si discosti dal pensiero corale Ma se Obama aveva teso una mano a Cuba, Trump prima e Biden ora hanno usato e usano la loro politica destabilizzante per strangolare definitamente questa piccola nazione. (quoted business)

Kessié-Milan: offerta importante dei rossoneri per il rinnovo di contratto del 79. Milan, Kessié e il rinnovo. Una decisione che è maturata due settimane fa. (Europa Calcio)

Ora, questi esseri viscidi potranno davvero vivere in un castello di migliaia di chilometri quadrati, altro che i pulciosi manieri medievali di quell’Europa che ha sfruttato e massacrato Paesi meravigliosi… come per esempio il Belgio il Congo. (Avanti!)

E questo è possibile solo grazie al suo sistema socialista, scelto dalla stragrande maggioranza della popolazione. Fidel Castro. In questi giorni stiamo assistendo ad una delle peggiori messe in scena della mafia anticubana e del suo padre padrone, il governo degli Stati Uniti. (Telejato)

TOMORI: “ECCO I PROSSIMI OBIETTIVI MIEI E DEL MILAN”. Il difensore classe ’97 è stato intervistato dal Corriere della Sera parlando proprio della sua esperienza milanese. OLTRE A “MILAN, INTERVISTA TOMORI…”, LEGGI ANCHE:. (Europa Calcio)

Sono stati anche cancellati i voli regolari e charter per l’intero Paese, ad eccezione dell’Avana, le cui frequenze sono state anch’esse limitate. Nel 2006, poi, le restrizioni si erano aggravate, le aziende dovevano scegliere: o si commercia con Cuba o con gli Stati Uniti. (Il Bene Comune)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr