Hakimi, subito stop col PSG: e' positivo al Coronavirus

SpazioCalcio.it SPORT

Per lui ora sarà necessario rimanere fermo fino a guarigione, col rischio di non poter prendere parte all’esordio ufficiale.

Avrebbe dovuto giocare l’amichevole che stamattina, alle 11, il PSG ha pareggiato 2-2 col Chambly ma non era nella distinta.

La scorsa settimana Achraf Hakimi si è trasferito dall’Inter al PSG (vedi articolo).

Il prossimo 1 agosto il PSG sfiderà il Lille nel Trophée des Champions, la Supercoppa di Francia: da capire se Hakimi sarà guarito in quella data

La sua esperienza parigina non è iniziata bene: è positivo al Coronavirus. (SpazioCalcio.it)

Su altri giornali

Il ritorno di un incubo. Al momento il ventiduenne si trova in isolamento. Arrivato da pochi giorni a Parigi per una cifra pari a 60 milioni di euro più bonus, ora Hakimi sarà costretto a saltare parte della preparazione, dovendo quindi aspettare per mettersi in mostra davanti agli occhi del suo nuovo allenatore, Mauricio Pochettino (Ok Calciomercato)

Achraf Hakimi, recentemente passato dall'Inter al Paris Saint-Germain, è risultato positivo al Covid-19.Un piccolo intoppo di salute all'inizio della preparazione estiva del PSG, club che in questa campagna acquisti sta mettendo in fila un colpo di prestigio dopo l'altro: oltre ad Hakimi, menzioniamo su tutti Gigio Donnarumma e Sergio Ramos (ilBianconero)

Psg, Hakimi positivo al CovidLo scrive L’Equipe: “L’ex giocatore dell’Inter è stato posto in isolamento” | Read More | Gazzetta.it L'articolo (HelpMeTech)

Non inizia nel migliore dei modi la nuova avventura di Achraf Hakimi al PSG. Reduce da una straordinaria stagione all’Inter nella quale si è consacrato come uno dei migliori esterni destri del calcio mondiale, il giocatore marocchino si è trasferito ufficialmente al PSG lo scorso 2 luglio (Virgilio Sport)

Lo scrive L'Equipe. «E' per questo motivo che il marocchino non era tra i convocati per l'amichevole contro lo Chambly disputata oggi al Camp des Loges", sottolinea la testata sportiva francese (La Gazzetta dello Sport)

L'ormai ex giocatore dell'Inter sta bene ed è stato prontamente posto in isolamento secondo i protocolli previsti. Un fattore che lo vedrà ovviamente indisponibile per l'amichevole contro lo Chambly. (Inter Dipendenza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr