Le mascherine FFP2 certificate per bambini non esistono, non facciamoci ingannare

Le mascherine FFP2 certificate per bambini non esistono, non facciamoci ingannare
greenMe.it SALUTE

In realtà le mascherine FFP2 per bambini semplicemente non esistono.

Quindi non esistono Ffp2 certificate per bambini.

Naturalmente, ogni genitore è liberissimo di acquistarle per i proprio figli, ma l’importante è non farsi ingannare dalle scritte “FFP2 per bambini”, dato che non esistono

Leggi anche: Mascherine Ffp2: ecco dove saranno obbligatorie a partire da oggi. Perché non si trovano mascherine FFP2 a norma per bambini. (greenMe.it)

Ne parlano anche altri giornali

In tutta Italia è anche in vigore l'obbligo di mascherine all'aperto: una regola non sempre rispettata. Le Ffp2 si troveranno nel nostro Paese al prezzo calmierato di 0.75 centesimi l'una fino al 31 marzo, secondo un accordo siglato dalle farmacie con la struttura commissariale di Figliuolo. (Corriere TV)

La mascherina Ffp2, così come quella chirurgica, potrebbe essere utilizzata senza rischi anche 40 ore, se conservata correttamente. Non si deve trattare necessariamente di 40 ore di fila, però: se si utilizza un’ora al giorno per fare la spesa, si può tenere anche 15 giorni, a patto… (GameGurus)

Ffp2 gratis per il personale scolastico. Leggi anche: Beffa Covid: multa anche per i vaccinati in questo caso. Proprio questo motivo, la categoria delle personale scolastico avrà la possibilità di ricevere gratuitamente le mascherine Ffp2 (Consumatore.com)

In Italia obbligo di Ffp2 sui mezzi pubblici, i farmacisti: “Aumento della richiesta”

Le Ffp2 aiutano ad abbassare il rischio di contagio e di trasmissione, ma è opportuno che non si riutilizzino “Attenzione poi se si è raffreddati – avverte Andreoni – In questo caso la mascherina si deteriora più rapidamente e quindi va cambiata più spesso. (Calabria News)

#mascherine #Ffp2 https://t.co/SHq276TVef — Adnkronos (@Adnkronos) January 13, 2022. POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Bonus prima casa under 36, prorogata l’agevolazione: i requisiti. Altra cosa da evitare sono i baci sulla guancia che si possono pensare innocui perché indossiamo il dispositivo Rispetto alle mascherine chirurgiche sono più scomode e meno leggere; anche per questo spesso le si usano in modo sbagliato. (Ck12 Giornale)

“C’è una parte della popolazione sempre riluttante a usarla, che dopo due anni non sa come indossarla – spiega Nino Cartabellotta, della Fondazione Gimbe – ma la maggior parte della popolazione ha seguito l’uso della mascherina che ormai è come un capo d’abbigliamento” Nel centro di Roma, una farmacia racconta come è cambiata la domanda di dispositivi di protezione: “La richiesta di Ffp2 è aumentata, i turisti chiedono quelle, mentre cala la richiesta di chirurgiche”. (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr