​Super Green Pass per Pa, pronto l'obbligo per privati. Aula Senato slitta a domani

Rai News INTERNO

"Estendere il Green pass senza discriminare nessuno".

Le Regioni, con il presidente della Conferenza Massimiliano Fedriga, chiedono intanto di eliminare i limiti di capienza per cinema, teatri e spettacoli dal vivo, ai quali si accede con Green pass

La pandemia ​Super Green Pass per Pa, pronto l'obbligo per privati.

Super Green Pass per Pa, pronto l'obbligo per privati. Arriva l'obbligo di Green pass per tutti i lavoratori del pubblico e delle società partecipate dallo Stato, per i tribunali, per gli organi costituzionali. (Rai News)

Ne parlano anche altri media

È la proposta firmata da Matteo Salvini e depositata a Palazzo Madama con le firme dei senatori della Lega. E via via a scendere fino al 15% per i sindaci dei Comuni con popolazione fino a 3.000 abitanti. (ilGiornale.it)

L’intercettazione letta da Domani risale al 20 marzo 2018, diciassette giorni dopo il voto delle politiche, e 72 ore dopo l'arrivo di Salvini in Calabria. La Lega Salvini premier ha addirittura raccolto un punto in più rispetto a Fratelli d’Italia, che tra Reggio e Cosenza ha una solida base costituita da nostalgici missini e di Alleanza Nazionale. (Domani)

Si tratterebbe, secondo il racconto della vittima, di uno straniero, di carnagione scura, che è poi scappato a piedi. Quindi la drammatica telefonata al 112, dove praticamente senza più voce per lo choc subito ha denunciato quanto accaduto (LiberoQuotidiano.it)

Nuova stoccata a Lamorgese. Green pass Italia esteso anche al mondo del lavoro? "Aspetto la proposta del governo, di capire, chi, come e perché, con la possibilità di avere i tamponi". (Adnkronos)

Dal pubblico pesanti insulti al leader della Lega che non ha esitato a rispondere. Da segnalare il simpatico aneddoto raccontato da Salvini che ha riportato alla memoria la sua giovinezza quando portata in gita a Cassano la sua prima fidanzatina (Prima la Martesana)

I fenomeni politici cui siamo soliti far riferimento con l’etichetta onnicomprensiva lorda di «populismo» hanno in genere molto a che vedere con la perifericità. Se al di sotto dell’etichetta comune quei fenomeni sono in realtà assai differenti l’una dall’altra, è perché si può essere periferici in tanti modi. (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr