Inter-Sassuolo 2-1, i nerazzurri guardano tutti dalla LuLa

CIP SPORT

31′ – Ci prova Lukaku lanciato in campo aperto, il belga sceglie l’assist invece che la conclusione personale, la difesa emiliana riesce a sbrogliare

LA DIRETTA. Secondo Tempo. 94′ – Il match termina con la vittoria dell’Inter per 2-1.

I nerazzurri in una gara sofferta hanno battuto per 2-1 il Sassuolo nella partita valida per il recupero della 28esima giornata di Serie A.

I nerazzurri, infatti, volano a 71 punti in classifica, ben undici in più del Milan secondo. (CIP)

Se ne è parlato anche su altre testate

83′ – Punizione dal limite per il Sassuolo, della battuta se ne incarica Raspadori che però colpisce in pieno la barriera. 85′– Dopo una serie di rimpalli, la palla arriva sui piedi di Traorè, il trequartista dal limite lascia partire un bellissimo tiro a giro che non lascia scampo ad Handanovic. (CIP)

La Gazzetta dello Sport riporta gli ultimi aggiornamenti sull'argentino pronto a legarsi a lungo con i nerazzurri. Daniele Vitiello. Un po' come successo a Milan Skriniar, l'Inter sembra aver raggiunto l'intesa col rinnovo di Lautaro Martinez stesso con il giocatore. (fcinter1908)

I gol al 10′ di Lukaku, al 67′ di Lautaro e all’85’ di Traore Milano, 7 apr. (LaPresse)

Calciomercato Inter, assalto a Lautaro | Nuovo bomber e plusavalenza

Insomma: sì alla rottura con gli agenti ma no ad Agustina che si improvvisa agente e comincia a battere cassa al club come il predecessore connazionale di Lautaro aveva abituato. Novità importanti anche per la clausola rescissoria da 111 milioni: a quanto risulta, infatti, col nuovo accordo dovrebbe essere tolta. (passioneinter.com)

L’attaccante argentino ha saputo gestire bene le continue, nella primavera scorsa giornaliere voci di calciomercato disputando una stagione importante in cui ha palesato una grande crescita pure sul piano tattico. (Calciomercatonews.com)

Come si legge sulle pagine del Corriere dello Sport una volta conquistato lo Scudetto, ci sarà l'atteso vertice con Steven Zhang. Tanti i temi sul tavolo, a partire dai rinnovi di Conte e dei dirigenti, tutti in scadenza nel giugno 2022. (TUTTO mercato WEB)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr