Vaccino anti-covid anche per gli agenti della Polizia Locale di Valenza

Radio Gold SALUTE

(in copertina immagine di repertorio)

“Questa – ha commentato il sindaco di Valenza, Maurizio Oddone – è una diretta conseguenza del nostro impegno per il mantenimento del presidio dell’ex Mauriziano e dell’impegno preso a suo tempo dall’Assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi”.

– A Valenza sono in corso le vaccinazioni anti covid degli operatori della Polizia Locale.

La somministrazione del vaccino avviene nel punto vaccinale di Viale Santuario, che la Regione Piemonte ha individuato anche come riferimento per la vaccinazione del personale scolastico ed alla popolazione over 80. (Radio Gold)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Le sessioni di simulazione pratica sulla manipolazione ed estrazione del vaccino sono state coordinate da medici e infermieri delle Cure primarie con il supporto tecnico e logistico della Farmaceutica e della Formazione aziendale. (La Voce Apuana)

E invece dietro all'incidente che ha fatto sprecare 133 dosi di vaccino in un ospedale brasiliano pare che ci fosse solo il gesto avventato di un bambino di nove anni. Il blocco del sistema di refrigerazione ha provocato il danno: i vaccini andati perduti erano prodotti CoronaVac, dunque importati dalla Cina, ed erano destinati agli addetti sanitari dell'ospedale che attendevano (e ancora attendono) la seconda dose. (Il Mattino)

Una città intera è rimasta senza le dosi dopo l'ennesimo incidente accorso in un ospedale. Si era pensato ad un sabotaggio, invece. Un centinaio di dosi di vaccino anti Covid sono con ogni probabilità inutilizzabili a causa dello spegnimento del frigorifero che le conteneva. (Today.it)

Covid, campagna vaccini al via tra criticità e proteste

"Dopo solleciti a non finire, l’azienda sanitaria e la Sds hanno individuato come sede principe due stanze di medicheria della Casa della Salute. Per il medico, all’interno della Casa della Salute insistono luoghi più attrezzati da destinare alla campagna di vaccinazione. (LA NAZIONE)

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera la Protezione è al lavoro per individuare siti idonei per le somministrazioni di massa. 21 febbraio 2021 a. a. a. Caserme, parcheggi e stazioni per velocizzare il piano di vaccinazione in Italia e arrivare a somministrare mezzo milione di dosi al giorno. (Corriere dell'Umbria)

E invece si è andanti in tutt’altra direzione, non considerando le difficoltà dei Comuni montani e quindi gli aspetti orografici, morfologici e la carenza di collegamenti Partita finalmente la campagna vaccinazioni per gli over 80 in Molise, iniziano a registrarsi le prime criticità denunciate dai familiari di anziani già prenotati per la somministrazione. (isnews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr