Vaiolo delle scimmie, trovato secondo caso nel nord Sardegna

Vaiolo delle scimmie, trovato secondo caso nel nord Sardegna
Cagliaripad.it SALUTE

C’è un secondo caso di vaiolo delle scimmie in Sardegna.

Dopo quello registrato la settimana scorsa in un paziente ricoverato al Santissima Trinità di Cagliari, ora ne è trovato un altro.

Dai campioni è emerso che si tratta proprio della malattia in questione.

Secondo quanto riportato dall’Ansa, poi, al Policlinico di Monserrato ci sarebbero ulteriori accertamenti su altri campioni pervenuti al presidio ospedaliero

Questa volta, però, si tratta di un uomo di 40 anni, residente nel nord Sardegna, che si è presentato ieri all’ambulatorio di Malattie Infettive dell’Aou di Sassari per una visita di controllo. (Cagliaripad.it)

Su altri giornali

I campioni prelevati dall'uomo, che non è ricoverato, sono stati poi analizzati dal laboratorio dell'Aou di Cagliari che ha riscontrato la malattia. Secondo quanto appreso dall'ANSA al Policlinico di Monserrato (Cagliari) sono tuttora in corso ulteriori accertamenti su altri campioni pervenuti (Sky Tg24 )

Inoltre, il virus può essere trasmesso per contatto diretto con i fluidi corporei di una persona infetta “Al momento della visita – fa sapere il direttore di Malattie infettive, prof. Babudieri – c’erano caratteristiche anamnestiche, cliniche e obiettive che facevano propendere per il vaiolo delle scimmie. (insalutenews)

«Al momento della visita – fa sapere il direttore di Malattie infettive, professor Babudieri – c’erano caratteristiche anamnestiche, cliniche e obiettive che facevano propendere per il vaiolo delle scimmie. (vistanet)

Vaiolo delle scimmie, primo caso a Livorno e terzo a Grosseto

E’ stato diagnosticato un altro caso di vaiolo delle scimmie, il primo caso di Livorno: un giovane uomo è ricoverato nel reparto di malattie infettive diretto dal dottor Spartaco Sani, come si apprende dall'Asl Nord Ovest. (055firenze)

Firenze, 5 agosto 2022 - Fino a due giorni fa erano 14 i casi di vaiolo delle scimmie accertati in Toscana. Il maggior numero di casi si registra nell'Asl Toscana centro con dieci pazienti, segue l'Asl Nord-ovest con otto e l'Asl Sud-est con sette. (LA NAZIONE)

Diagnosticati in Toscana altri due casi di "vaiolo delle scimmie", tra questi il primo caso per Livorno e il terzo in provincia di Grosseto. Altro caso di vaiolo delle scimmie registrato in provincia di Grosseto, che ne contava già due. (gonews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr