Donnarumma sotto shock, intanto spuntano 3 milioni dalla Juve per suo padre

Donnarumma sotto shock, intanto spuntano 3 milioni dalla Juve per suo padre
Sport Fanpage SPORT

"Non ho firmato niente e deciderò io", ha giurato Gigio agli ultras rossoneri.

Ovvero quella della Juventus, svelata da ‘Il Giornale' in questi termini: 10 milioni netti per 5 anni al giocatore, più una commissione di 20 milioni per il fido Raiola.

Manca poco e il giallo avrà la soluzione finale

Ci sarebbe inoltre anche una somma stanziata per il padre di Donnarumma, Alfonso: altri 3 milioni.

Ma il tempo delle firme si avvicina ed ogni giorno che passa non lavora per il Milan, ma per la Juventus, che parallelamente pensa alla cessione di Szczesny. (Sport Fanpage)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Mino Raiola con l’addio a parametro zero di Donnarumma al Milan potrebbe andare a guadagnare 20 milioni di euro di commissioni. Secondo quanto riportato da il Giornale con l’addio, sempre più probabile, a parametro zero di Donnarumma al Milan Mino Raiola potrebbe guadagnare una cifra vicina ai 20 milioni di euro. (MilanNews24.com)

Raiola annuncia di avere in mano offerte monstre per Donnarumma: il Milan prosegue la propria strategia congelando le trattative. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il motivo della frenata nelle trattative per il rinnovo di Donnarumma e il Milan sarebbe – come prevedibile – Mino Riola. (MilanNews24.com)

Vincoli si, perchè la vicenda Juventus-Donnarumma ha molti ostacoli da affrontare prima della conclusione. Anche se di Donnarumma si è ormai scritto davvero tanto, resta un mistero cosa ne pensi veramente il diretto interessato: vuole rimanere? (Virgilio Sport)

Pirlo si gioca la panchina, il Milan va all in per la Champions

- Leggi la notizia: CLICCA ! Scelti 2 hub dalla FIGC: il punto - Leggi la notizia: CLICCA ! (TUTTO mercato WEB)

Certe scelte competono all’allenatore per quanto riguarda il campo e al club per le questioni contrattuali»: è la nota che ha rilasciato all’Ansa Paolo Maldini, il direttore dell’area tecnica del Milan in riferimento al confronto avvenuto sabato primo maggio tra Donnarumma e gli ultrà della Sud a Milanello, nel quale i tifosi avrebbero invitato il portiere a rinnovare il contratto o, comunque, a non giocare contro la Juve — tra le possibili candidate per l’acquisto del portiere — se non si fosse risolta prima la situazione. (Corriere della Sera)

La prossima sfida tra Juventus e Milan sarà fondamentale per entrambi i club. Il futuro in bilico per le due squadre. La prossima sfida tra Juventus e Milan sarà fondamentale per entrambi i club. (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr