Juventus-Donnarumma: vincoli di un matrimonio che “s’ha da fare”

Juventus-Donnarumma: vincoli di un matrimonio che “s’ha da fare”
Virgilio Sport SPORT

Come riporta il noto quotidiano, le condizioni per cui la Juventus procederà all’acquisto del portiere della Nazionale sono fondamentalmente due.

Non si sa, lui non ne parla e la pazienza dei tifosi è al minimo storico.

Vincoli si, perchè la vicenda Juventus-Donnarumma ha molti ostacoli da affrontare prima della conclusione.

Anche se di Donnarumma si è ormai scritto davvero tanto, resta un mistero cosa ne pensi veramente il diretto interessato: vuole rimanere?

Tuttavia Mino Raiola chiede di più per il suo assistivo, circa 10 milioni e rotti, cifra che invece la Juventus gli garantirebbe

(Virgilio Sport)

Ne parlano anche altri giornali

Raiola annuncia di avere in mano offerte monstre per Donnarumma: il Milan prosegue la propria strategia congelando le trattative. Secondo quanto riferito da La Gazzetta dello Sport, il motivo della frenata nelle trattative per il rinnovo di Donnarumma e il Milan sarebbe – come prevedibile – Mino Riola. (MilanNews24.com)

Ci mancherebbe altro che Gigio non giochi nella partita più importante della stagione contro la Juventus. Il Milan è in una situazione delicata perché ha tanti giocatori con il fiato corto nonostante la vittoria con il Benevento, ma questo scontro diretto ha un valore pazzesco” (Tutto Juve)

Certe scelte competono all’allenatore per quanto riguarda il campo e al club per le questioni contrattuali»: è la nota che ha rilasciato all’Ansa Paolo Maldini, il direttore dell’area tecnica del Milan in riferimento al confronto avvenuto sabato primo maggio tra Donnarumma e gli ultrà della Sud a Milanello, nel quale i tifosi avrebbero invitato il portiere a rinnovare il contratto o, comunque, a non giocare contro la Juve — tra le possibili candidate per l’acquisto del portiere — se non si fosse risolta prima la situazione. (Corriere della Sera)

Pirlo si gioca la panchina, il Milan va all in per la Champions

Ci sarebbe inoltre anche una somma stanziata per il padre di Donnarumma, Alfonso: altri 3 milioni. "Non ho firmato niente e deciderò io", ha giurato Gigio agli ultras rossoneri. (Sport Fanpage)

Nel dettaglio si tratta di Theo Hernandez, Calhanoglu, Diogo Dalot, Rebic e Saelemaekers Ecco i diffidati del Milan in vista del match di questo week-end contro la Juventus. (MilanNews24.com)

La prossima sfida tra Juventus e Milan sarà fondamentale per entrambi i club. In un campionato in cui l’Inter ha già festeggiato lo scudetto, le uniche attrattive sono rimaste la lotta salvezza e la lotta per la Champions (MilanNews24.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr