D'Amico: "Ho visto Spalletti carico. Rinnovo Insigne? E' come una partita a poker"

D'Amico: Ho visto Spalletti carico. Rinnovo Insigne? E' come una partita a poker
Altri dettagli:
Tutto Napoli SPORT

L’agente Andrea D’Amico è intervenuto nel corso dello 'Speciale Calciomercato' su Sky Sport.

Se arrivi a scadenza con alternative importanti i jolly ce li hai tu, altrimenti il potere negoziale è nelle mani della società.

C’è un presidente che ha preso il Napoli dal fallimento e l’ha fatto diventare una delle società più importanti d’Italia e d’Europa.

Il Napoli ha Insigne che rischia di andare a scadenza. (Tutto Napoli)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Lo scrive Tuttosport Il contratto del capitano azzurro è in scadenza nel giugno prossimo anno, la società non ha ancora deciso se accordarsi col giocatore o se cederlo subito. (Tutto Napoli)

De Laurentiis non ha mai digerito il comportamento del gruppo e in particolare del suo capitano. Fra le incomprensioni di vecchia data c’è quella relativa al famoso ammutinamento del 5 novembre 2019, quando la squadra - tecnico Carlo Ancelotti - rifiutò di andare in ritiro, come richiesto dalla società. (Tutto Napoli)

"Il Napoli ha fatto filtrare questa posizione di attesa e la cosa più semplice è aspettare la fine delle vacanze di Insigne, dovrà andare a Castel di Sangro e nel quartier generale del Napoli sarà inevitabile parlare. (AreaNapoli.it)

Giordano: 'Insigne-Napoli, errore imperdonabile. Zielinski uomo mercato? C'è Di Lorenzo'

Non propongono un euro in più, per non smentire l’annuncio di tagliare i costi. Proporsi per il rinnovo, significa scegliere la posizione più debole. (Tutto Napoli)

Tra Aurelio De Laurentiis e Lorenzo Insigne ci sarebbe una certa tensione, lo riferisce la Gazzetta dello Sport. L'edizione odierna della Gazzetta dello Sport racconta di una certa tensione di Aurelio De Laurentiis nei suoi confronti. (AreaNapoli.it)

Antonio Giordano, giornalista ed inviato della redazione del Corriere dello Sport, ha parlato di Lorenzo Insigne - e non solo - nel corso del suo intervento a Radio Marte. Chiaramente altre volte – e questo vale per il caso Insigne, un errore clamoroso e quasi imperdonabile – la scelta è un po’ tardiva". (AreaNapoli.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr