Fedez, Salvini a Domenica Live: «Pronto a un confronto in studio»

Fedez, Salvini a Domenica Live: «Pronto a un confronto in studio»
Altri dettagli:
leggo.it CULTURA E SPETTACOLO

Se vorrai ospitare tu - aggiunge, rivolgendosi diettamente a Barbara D'Urso - quando vorrai, un confronto tra me e Fedez o chiunque altro».

Barbara D’Urso domanda cosa pensi di Salvini della richiesta di licenziamento per i vertici Rai coinvolti nella questione.

«Se vorrai invitare me, Letta e Fedez a bersi un caffè da te - chiude Salvini - per parlare del tema, ben volentieri»

A Domenica Live, Matteo Salvini replica a Fedez, dopo l’attacco al DDL Zan durante il concerto del primo maggio: «Litigare non serve, è un momento drammatico. (leggo.it)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Adnkronos. Fedez al concerto del primo maggio diventa un caso politico. Come ci insegna il Primo maggio, nel nostro piccolo dobbiamo lottare per le cose importanti. (Yahoo Notizie)

Totalizzando, quando scriviamo, circa 40 mila like. Il post su Instagram in cui accusa Fedez di aver fatto pubblicità occulta alla Nike con il suo cappellino è arrivato a 81 mila like (Open)

Se vorrai ospitare tu - aggiunge, rivolgendosi diettamente a Barbara D'Urso - quando vorrai, un confronto tra me e Fedez o chiunque altro». A Domenica Live, Matteo Salvini replica a Fedez, dopo l’attacco al DDL Zan durante il concerto del primo maggio: «Litigare non serve, è un momento drammatico. (leggo.it)

Salvini “Fedez non può imporre la censura a chi difende la famiglia”

La cosa corretta senz'altro è che parlando si appianano le differenze, se questo incontro che il segretario Salvini ha sollecitato ci sarà, sarà sicuramente un arricchimento, credo per entrambi i partecipanti”. (Sky Tg24 )

Quindi ha aggiunto: «Fedez si lamenta di una tentata censura e poi la vuole imporre a chi ha idee diverse. «Se vorrai ospitare un confronto tranquillo tra me, Fedez e chiunque altro voglia parlare, io sono a disposizione». (Il Sussidiario.net)

Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Domenica Live, in merito alle parole di Fedez di ieri sera sul palco del Concertone per il Primo Maggio su Rai3. “La Lega propone pene più severe per chi aggredisce sulla base del colore della pelle o l’orientamento sessuale – ha proseguito il leader del Carroccio - (LiberoQuotidiano.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr