Violenza donne, fenomeno sottovalutato in Italia secondo una ricerca presentata in Senato

Violenza donne, fenomeno sottovalutato in Italia secondo una ricerca presentata in Senato
Adnkronos INTERNO

Sono stati presentati in Senato i dati AstraRicerche e la collaborazione tra Rete Antiviolenza di Milano e Gilead nel corso dell’evento Tutti i volti della violenza.

La violenza contro le donne ha molteplici forme e sembra non conoscere confini.

Per gli italiani è tra le priorità urgenti dell’agenda politica del Paese ma molti sottostimano le forme di violenza, fisiche e psicologiche, di cui molto donne sono vittima

(Adnkronos)

La notizia riportata su altri giornali

“La giornata di oggi è importante perché la Rete Antiviolenza lavora su questo tema con tutte le professionalità che si trovano nella città di Milano, mettendo in rete tutti i protagonisti dell’accompagnamento delle donne a uscire dalla violenza per ritrovare anche una certa autonomia. (Adnkronos)

Infatti, dai dati che emergono l’80,9% delle donne non ne parla con nessuno, e solo in pochi casi, tali soprusi sfociano in denunce alle forze dell’ordine. È bene ricordare che non partiamo da zero, il sindacato ha svolto un ruolo fondamentale per il cambiamento. (Tuscia Web)

Una buona parte degli italiani non considera violenza quella che altri italiani considerano tale. E se per gli italiani la violenza contro le donne, sia fisica che psicologica, è tra le priorità urgenti dell'agenda politica del Paese, l'affermazione si scontra con atteggiamenti di discriminazione radicati nella società e con la sottovalutazione del fenomeno. (TIMgate)

Violenza sulle donne: «È una priorità per il Paese». Ma è ancora sottovalutata

I dati sono allarmanti. I dati relativi alla violenza sulle donne in Italia sono allarmanti. MIGRANTI, NAUFRAGIO NELLA MANICA: 30 MORTI/ Bambina tra vittime, solo 2 sopravvissuti. Esso, tuttavia, fin troppo spesso viene sottovalutato, anche dalle vittime (Il Sussidiario.net)

L'opinione è in maggioranza degli uomini (30%), ma anche la percentuale delle donne è significativa (20%). Ancora, un italiano su tre non considera violenza forzare la partner a un rapporto sessuale se lei non ne ha voglia; lo pensano circa quattro uomini e tre donne su dieci. (Leggo.it)

Un altro dato sconfessa un’opinione abbastanza diffusa: le violenza non sono solo commesse da stranieri Ricerca che viene presentata il 25 novembre in Senato, in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. (Buone Notizie)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr