Ue, Draghi: Italia e Germania condividono obiettivo integrazione

Ue, Draghi: Italia e Germania condividono obiettivo integrazione
LaPresse ECONOMIA

Così il premier Mario Draghi in un videomessaggio al 15simo Forum economico Italo-Tedesco

Roma, 14 set.

Un’Europa più forte dal punto di vista economico, diplomatico e militare è il solo modo per avere un’Italia più forte e una Germania più forte”.

(LaPresse) – “Germania e Italia condividono lo stesso obiettivo strategico: il completamento del percorso di integrazione europea.

(LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Inserito in: Cronaca. L’Ente ha chiesto ad Alitalia di informare i passeggeri, prima del volo, nel caso in cui siano a conoscenza che potrebbero esserci disguidi nella gestione dei bagagli da stiva. Roma – In merito ai disservizi Alitalia nella gestione bagagli causati dallo stato di agitazione dei lavoratori, l’Ente Nazionale per l'Aviazione Civile (ENAC) sta seguendo l'evolversi della situazione per prevenire ulteriori disagi ai passeggeri. (Ostia Tv)

L’Enac, nel continuare a monitorare la situazione nelle prossime settimane, invita anche i passeggeri ad informarsi con Alitalia prima di recarsi in aeroporto ed a limitare, se possibile, l'imbarco di bagagli da stiva. (AVIONEWS - World Aeronautical Press Agency)

Lo fa sapere lo stesso Ente in una nota, precisando di aver “chiesto ad Alitalia di informare i passeggeri, prima del volo, nel caso in cui siano a conoscenza che potrebbero esserci disguidi nella gestione dei bagagli da stiva”. (Travelnostop.com)

ENAC * ALITALIA - STATO AGITAZIONE LAVORATORI: « DISSERVIZI GESTIONE BAGAGLI, CHIEDIAMO ALLA COMPAGNIA DI DARE INFORMAZIONI AI PASSEGGERI PRIMA DEL VOLO »

Pierluigi di Palma per il 14-15 settembre il cui ordine del giorno prevede la ratifica del regolamento UAS-IT, della disposizione sull'estensione validità CRO, delle Regole dell' Aria RAIT 4 e altre misure che non riguardano gli UAS Dal momento che in quel periodo mancava il Presidente dell'Ente, il regolamento UAS-IT è stato adottato in via d'urgenza dal Direttore Generale ENAC, Alessio Quaranta. (Quadricottero News)

Enac riprende Alitalia riguardo ai disservizi nella gestione bagagli causati dallo stato di agitazione dei lavoratori della compagnia, nell’intento di prevenire ulteriori disagi ai passeggeri. Con l’occasione l’Enac ribadisce, come da propria mission istituzionale, la centralità della tutela dei diritti del passeggero nel sistema dell’aviazione civile liberalizzato” (Travel Quotidiano)

L’Ente ha chiesto ad Alitalia di informare i passeggeri, prima del volo, nel caso in cui siano a conoscenza che potrebbero esserci disguidi nella gestione dei bagagli da stiva. Disservizi Alitalia nella riconsegna bagagli per stato di agitazione dei lavoratori: ENAC monitora e chiede a Alitalia di dare informazioni prima del volo. (agenzia giornalistica opinione)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr