Torre Annunziata, agguato davanti alla chiesa: ucciso pregiudicato di 35 anni

Torre Annunziata, agguato davanti alla chiesa: ucciso pregiudicato di 35 anni
leggo.it INTERNO

Secondo una prima ricostruzione (sul posto sono giunti gli agenti del Commissariato e i carabinieri) l'uomo era nel piazzale antistante la chiesa di Sant'Alfonso, non distante dalla sua abitazione, quando è stato raggiunto da una serie di colpi di arma da fuoco che non gli hanno dato scampo.

Ultimo aggiornamento: Domenica 12 Settembre 2021, 16:16

Non è escluso che l'omicidio possa essere collegato al ferimento di un altro pregiudicato, raggiunto ieri da due colpi di pistola a gambe e glutei. (leggo.it)

Ne parlano anche altri giornali

APPROFONDIMENTI . Questo è quanto emerge dopo le diciannove ore di sangue vissute tra le 18 di sabato e le 13 di domenica. (ilmattino.it)

“Sul sistema racket le forze dell’Ordine sono già al lavoro da mesi – ha spiegato il senatore Sandro Ruotolo -. “Non bisogna però farsi scoraggiare e dire che lo Stato non c’è – ha continuato Ruotolo – perché lo Stato siamo anche noi, è un fallimento anche nostro (Lo Strillone)

Solo ieri un’altra persona era stata raggiunta da colpi d’arma da fuoco alle gambe e ai glutei. Borrelli: nessuno è al sicuro, neanche in luoghi culto. “Un uomo di 35 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato ucciso a colpi d’arma da fuoco in pieno giorno, dinanzi alla chiesa di Sant’Alfonso a Torre Annunziata (Edizione Napoli)

Torre Annunziata, si spara ancora: ucciso pregiudicato fuori una chiesa

Torre Annunziata. Due anelli della catena di violenza che da quasi un anno ha travolto i vicoli di Torre Annunziata (Metropolis)

Più di dieci colpi, target centrato e abbattuto: omicidio plateale e invisibile al tempo stesso, almeno a giudicare dalla mancanza di testimonianze nel fascicolo degli inquirenti. Sono entrati in azione nel momento di maggiore densità di persone, lì all'esterno del piazzale di Sant'Alfonso dei Liguori, intorno all'una di ieri mattina. (ilmattino.it)

shadow. Dopo gli spari di ieri ed il ferimento di un pregiudicato le armi sono tornate a dettare legge oggi a Torre Annunziata. Dobbiamo disarmare Torre Annunziata (Corriere del Mezzogiorno)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr