Torre del Greco, ufficiale il passaggio di Tabernacolo con Palomba: «E' fuori da Fratelli d'Italia»

Torre del Greco, ufficiale il passaggio di Tabernacolo con Palomba: «E' fuori da Fratelli d'Italia»
Metropolis INTERNO

A nome del coordinamento cittadino, chiediamo dunque agli organi sovracomunali l’espulsione della consigliere comunale dal partito”

“Il voto favorevole al bilancio di previsione espresso oggi in consiglio comunale da Alessandra Tabernacolo, è un chiaro atto di sostegno politico all’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Palomba.

È il parere del segretario di Torre del Greco di Fratelli d’Italia, Luca Alini, e dal coordinatore del Miglio d’oro del partito di Giorgia Meloni, Salvatore Quirino in merito al voto favorevole di Alessandra Tabernacolo al bilancio 2021 al Comune di Torre del Greco: “Con questi presupposti – proseguono Alini e Quirino – Alessandra Tabernacolo si è ufficialmente schierata a favore della maggioranza politica di centrosinistra a Torre del Greco, ponendosi di conseguenza irrimediabilmente fuori da Fratelli d’Italia. (Metropolis)

Ne parlano anche altre testate

Come mai Salvini e Meloni vogliono governare insieme l’Italia, comandano da alleati in più di metà delle Regioni, e poi si menano come fabbri per la poltrona di una Commissione parlamentare? E di quale capacità ha di guidare il Paese (LA NOTIZIA)

(mi-lorenteggio.com) Opera, 8 aprile 2021 – Riceviamo e pubblichiamo:. Le notizie odierne sugli organi di stampa sono sconcertanti, inutile negarlo. Ognuno è innocente fino a prova contraria e non saremo certo noi a cavalcare l’onda del giustizialismo per opportunismo politico anche se , è bene ricordarlo ,nel 2018, come Fratelli d’Italia, abbiamo fatto la scelta di correre in solitaria sedendo oggi all’opposizione. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Dal Pd fanno sapere che la richiesta di soppressione della revoca è per “motivi umanitari”. Del Turco, infatti, versa in gravissime condizioni di salute (LaPresse)

Stretto Messina, Salini (Webuild): Pronti a partire subito, per Ponte 2,9 mld

I Presidenti infine -conclude la nota- chiariscono che il Copasir allo stato attuale può operare nella pienezza delle sue funzioni". "Ancora più incomprensibile è l'affermazione finale contenuta nella missiva dei due presidenti, secondo i quali l'organo potrebbe intanto operare anche in contrasto con la legge. (Adnkronos)

Lo dice Pasquale Currò, coordinatore del partito di Giorgia Meloni della città metropolitana di Messina. “Siamo certi che la loro esperienza personale, professionale e politica potrà essere molto utile per il percorso politico a Messina del nostro partito che sta vivendo una fase straordinaria a livello di potenzialità di consensi. (Tempo Stretto)

Così Pietro Salini, Ceo Webuild a Stasera Italia su Rete 4 precisando che “il solo ponte costerebbe 2,9 miliardi, mentre il totale del progetto è intorno ai 7 miliardi. Il progetto c’è già, arriva dopo 30 anni di studio ed è costato 100 miliardi di lire”, ha aggiunto parlando di “100mila posti di lavoro” per la sua realizzazione (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr