Casellati e Fico lasciano il Copasir alla Lega | il manifesto

Casellati e Fico lasciano il Copasir alla Lega | il manifesto
Il Manifesto INTERNO

Elisabetta Casellati e Roberto Fico hanno risposto ieri sera al presidente del Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, il leghista Raffaele Volpi che così può mantenere la sua carica che pure spetta per legge all’opposizione, mentre da febbraio il partito di Salvini

«Non sussistono i presupposti giuridici per un intervento di tipo autoritativo», ragione per cui la presidente del senato e il presidente della camera si limitano a investire del problema i gruppi parlamentari - lo faranno oggi nelle rispettive conferenze dei capigruppo -, perché siano loro a trovare una soluzione politica concordata al caso della presidenza del Copasir. (Il Manifesto)

Su altri giornali

Milano, 8 apr. (LaPresse) – Il ponte sullo Stretto di Messina “siamo in grado di farlo e di partire subito”. (LaPresse)

Dal Pd fanno sapere che la richiesta di soppressione della revoca è per “motivi umanitari”. Del Turco, infatti, versa in gravissime condizioni di salute (LaPresse)

E di quale capacità ha di guidare il Paese Come mai Salvini e Meloni vogliono governare insieme l’Italia, comandano da alleati in più di metà delle Regioni, e poi si menano come fabbri per la poltrona di una Commissione parlamentare? (LA NOTIZIA)

Vitalizi, voto su Del Turco: Lega-M5S lasciano Consiglio presidenza Senato

“Il voto favorevole al bilancio di previsione espresso oggi in consiglio comunale da Alessandra Tabernacolo, è un chiaro atto di sostegno politico all’amministrazione guidata dal sindaco Giovanni Palomba. (Metropolis)

I presidenti delle Camere intervengono sullo stallo del comitato: «Può riunirsi, ma l’attuale composizione non è conforme». E sulla guida: «La politica si accordi»Ormai da oltre un mese il comitato parlamentare per la sicurezza è fermo. (La Verità)

Non è un mistero infatti che Fdi vorrebbe alla guida del Copasir, Adolfo Urso che attualmente ne è vicepresidente. A dare voce al disappunto ci pensano i due capigruppo di Fdi, Ciriani e Lollobrigida, che non esitano a definirsi “scandalizzati” dalla decisione di Casellati e Fico che “piltescamente non esercitano la loro autorità” (L'HuffPost)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr