BREAKING NEWS: le autorità confermano il ritrovamento del corpo di Shad Gaspard

World Wrestling World Wrestling (Cultura e spettacolo)

Dopo due giorni pieni di ansia e dolore, alla fine le acque dell'Oceano Pacifico hanno restituito alla famiglia di Shad Gaspard il corpo del marito e del padre adorato, nel peggiore degli esiti possibili.

La notizia riportata su altri media

L'atleta, che era solito utilizzare abbigliamento della stessa compagnia, sarà così il testimonial postumo della nuova campagna dell'azienda statunitense, con i dirigenti della Collar & Elbow che hanno infatti ufficializzato:. (World Wrestling)

Qui il tweet della polizia allertata da un runner che aveva scoperto il cadavere poi collegato a Shad. È ufficiale ora: è morto Shad Gaspard , 39 anni e The Beast, così era conosciuto nel mondo del Wrestling , famoso per aver recitato anche nel film di Marvel (Il Mattino)

Il suo corpo è stato recuperato dopo che il wrestler americano, 39 anni, era scomparso lo scorso 17 maggio nelle acque di Venice Beach a Los Angeles mentre nuotava con il figlio di dieci anni. (Ticinonline)

In seguito la famiglia ha effettuato il riconoscimento del corpo e così il wrestler è stato dichiarato morto. Il campione era disperso da domenica quando, insieme al figlio di 10 anni e agli amici, era andato a Venice Beach, in California, per rilassarsi e fare una nuotata. (105.net)

Gaspard era riuscito a far mettere in salvo il figlio dai soccorritori prima di essere trascinato dalle onde dell’oceano. Adesso manda messaggi di cordoglio: “I miei pensieri sono per la moglie e per il figlio in questi giorni inimmaginabili”. (Yahoo Notizie)

Era scomparso due giorni fa durante una nuotata con il figlio, che è riuscito a mettersi in salvo. Dopo due giorni di ricerche è stato trovato il cadavere dell’ex wrestler della Wwe, che era scomparso a Venice Beach, mentre stava facendo una nuotata con il figlio (che è riuscito a mettersi in salvo), travolto da una fortissima corrente. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr