Al Roland Garros finisce l'avventura di Musetti (tra gli applausi) e Sinner

Yahoo Notizie SPORT

Una partita incredibile in cui si è trovato a condurre per due set a zero (doppio 7-6) prima di crollare fisicamente e cedere gli altri due set 6-1 6-0.

I due, chiamati ad affrontare i tennisti più forti del mondo, sono usciti sconfitti entrambi.

inisce agli ottavi di finale, come da pronostico, l'avventura dei due 19enni talenti azzurri Lorenzo Musetti e Jannik Sinner.

Sul 4-0 per Djokovic nel quinti, poi,il giovane tennista azzurro, dolorante a una coscia per un principio di stiramento, si è ritirato tra gli applausi. (Yahoo Notizie)

Ne parlano anche altri giornali

IL MATCH: NADAL BATTE SINNER 7-5; 6-3; 6-0. Il primo set – Nadal inizia forte tenendo la battuta a zero nel primo gioco e breakkando Sinner in quello successivo. Quarti di finale del Roland Garros: 1️⃣5️⃣. (Tennis Fever)

Uno degli altri quarti di finale vedrà invece l’ultimo italiano rimasto in gara, Matteo Berrettini, scendere in campo contro il numero uno del mondo, Novak Djokovic. Leggi anche: (Open)

Il bicchiere è però mezzo pieno, o forse di più A seguire, nello stesso Court Philippe Chatrier, tempio massimo della terra rossa, Jannik Sinner riesce inizialmente a mettere in difficoltà Rafael Nadal ma alla lunga deve cedere. (La Repubblica)

Roland Garros: troppo Nadal per Sinner. Rafa chiude in tre set e va ai quarti

Di forza, di testa e soprattutto di carattere, Sinner recupera entrambi i break di svantaggio, sì, ma si ferma sul più bello. Sinner si ferma alla fine del primo set: tutto facile per Nadal. Per qualità, la sfida che chiude il programma maschile sullo Chatrier non dà troppe garanzie. (Tennis World Italia)

Rimontato l’azzurro sul 5 pari nel primo set, Nadal è salito in cattedra, ha preso in mano il tempo del match ed è salito terribilmente come intensità. Set Nadal, 7-5. (LiveTennis.it)

Reazione di Sinner che ritrova accelerazioni e ritorna sul 4-2 e anche con palla break, ma Nadal annulla con la prima di servizio. Il match prende la via del campione e anche il terzo set si apre con un break di Nadal al cospetto di un Sinner spaesato. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr