Mal di pancia CR7, rinnovo in bilico Gigio: lo spareggio Champions decide il futuro

Mal di pancia CR7, rinnovo in bilico Gigio: lo spareggio Champions decide il futuro
La Gazzetta dello Sport SPORT

Ma la Juve ha gineprai ben più complicati da districare.

Al Milan non mancano, a cominciare da Gigio Prodigio, il Donnarumma al momento non tanto gettonato dai tifosi.

Ma i loro destini non sono gli unici in ballo nella serata dello Stadium. Casi spinosi?

Cristiano Ronaldo con i suoi 31 milioni netti di ingaggio è il primo e più importante capitolo, perché in tempi di pandemia non ci sono tutti questi club pronti a stendere tappeti rossi al numero uno/due del mondo

Ronaldo vive per l’Europa che conta, Donnarumma non vuole perderla. (La Gazzetta dello Sport)

Su altre testate

I malumori nascono dall’interesse che la società torinese ha da tempo nei confronti di Gianluigi Donnarumma. Infatti, se Donnarumma non dovesse rinnovare il proprio contratto con il Milan, con tutta probabilità finirà alla Juventus, togliendo il posto da titolare al polacco. (Milan News)

E qui veniamo al secondo punto che riguarda Maldini, come al solito molto chiaro quando parla. I giocatori devono fare i giocatori, i dirigenti devono fare i dirigenti, i tifosi devono fare i tifosi. (Milan News)

Questo può portare all’addio a parametro zero da parte del portiere della nazionale italiana, finito soprattutto nel mirino della Juventus che accontenterebbe le richieste di Mino Raiola. E potrebbe iscriversi alla corsa del portiere italiano, in fase di stallo col Milan (Calcio mercato web)

Juve-Milan: dopo la zampata di Gattuso, 9 anni di delusioni per il Diavolo

Sarà la settimana decisiva per la qualificazione in Champions League, lo potrebbe essere per il futuro di Gianluigi Donnarumma. La dirigenza rossonera ha deciso di aspettare la conclusione della stagione per definire tutte le questioni rinnovi, ma intanto domenica la sfida con i bianconeri potrebbe spostare le carte in tavola. (Calcio News 24)

Il suo contratto con i rossoneri scadrà nel prossimo mese di giugno e il rinnovo non è arrivato. LEGGI ANCHE –> Calciomercato Juventus, inserimento inglese: si allontana l’attaccante. LEGGI ANCHE –> Juventus, scambio possibile con il Milan: la situazione (JuveLive)

L’ultima vittoria rossonera a Torino prima di 9 sconfitte di fila in A. Juve settima, Milan campione d’Italia. Quel giorno i bianconeri se la giocarono così: Buffon; Sorensen, Barzagli, Chiellini, Traoré; Krasic, Marchisio, Melo, Martinez; Toni e Matri. (La Gazzetta dello Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr