Offensiva elettrica del gruppo Koelliker con l’americana Karma e i marchi cinesi Aiways, Maxus, Seres e Weltmeister

La Stampa ECONOMIA

È già previsto anche l'arrivo della declinazione elettrica dello stesso modello, equipaggiato con un accumulatore da oltre 100 kWh

Seres e Maxus sono prossimi al debutto, la Aiways arriverà in autunno mentre la Karma a cavallo tra la fine dell'anno e l'inizio del 2022.

L'avanzata a zero emissioni verrà condotta assieme a Enel X, Microsoft e Santander Consumer Bank, partner per le tecnologie di ricarica, per la trasformazione digitale e per le soluzioni di finanziamento. (La Stampa)

Su altre fonti

Non solo Aiways. Aiways è considerata la “Tesla della Cina” e porterà in Italia tramite Koelliker il suo suv hi-tech U5 con circa 400 chilometri di autonomia e tre grandi schermi touch in plancia. Infine il marchio Maxus del gruppo Saic renderà disponibile grazie alle concessionarie Koelliker il furgone EV80 dalle ampie configurazioni per un utilizzo professionale (l'Automobile - ACI)

Il marchio di veicoli commerciali leggeri Maxus è parte di SAIC Motors, ed è il terzo tra i cinque grandi costruttori automotive cinesi. Maxus eDeliver 9 è disponibile in versione VAN (con tre diverse configurazioni L2H2, L3H2 e L3H3) e versione Chassis Cab (con configurazione L3 ed L4). (Electric Motor News)

L'importatore Koelliker ha lanciato il progetto Kgen che prevede la collaborazione con importanti partner come Enel X e il debutto in Italia di 5 Marchi di auto elettriche. È sempre stato all’avanguardia e ha tutta l’intenzione di rimanerci. (Auto.it)

Koelliker importa Aiways, Karma, Maxus, Seres e Weltmeister

Alla fine di marzo anche Xiaomi è entrata nel mercato delle auto elettriche Grazie a Koelliker, importatore specializzato nel settore automotive, arriveranno in Italia auto elettriche provenienti dalla Cina e dagli Stati Uniti. (TuttoTech.net)

I nuovi modelli dei marchi importati da Koelliker debuttano in Italia al MiMo, il Salone dell’auto Milano Monza Motor Show 2021. Gruppo Koelliker progetto KGen. Koelliker KGen accelera sulla digitalizzazione e adotta una strategia multicanale. (NEWSAUTO)

L'utilizzo efficace dei dati sarà, inoltre, una leva straordinaria per poter offrire nuove soluzioni e servizi ai clienti, favorendo nuovi scenari di mobilità sostenibile" Con le piattaforme Dynamics365 e Azure, il Gruppo avrà la possibilità di gestire completamente il proprio ambizioso piano di sviluppo, integrando nuove linee di business e aprendo nuovi canali commerciali. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr