MET - Giornata internazionale contro la violenza sulle donne

MET - Giornata internazionale contro la violenza sulle donne
Met INTERNO

E anche il Comitato Regionale Fipav aderisce convintamente alla giornata: lo sport e la pallavolo insegnano, fin da bambini, la cultura del rispetto.

Il 25 novembre si celebra nel mondo la Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, una ricorrenza istituita dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite e che in questa data invita i Governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare attività volte a sensibilizzare opinione pubblica su una delle più devastanti violazioni dei diritti umani. (Met)

Ne parlano anche altre fonti

"La nostra società è ancora pervasa, in differenti territori e in svariati contesti, da episodi di violenza, verbale, economica, fisica, frutto dell’idea, inaccettabile, che l’uomo possa prevaricare sulla donna utilizzando la forza", aggiunge. (Adnkronos)

La violenza domestica indica tutti gli ambiti di violenza in famiglia, in ambito affettivo” spiega nel video Mariantonia Secconi, al comando della sezione Atti Persecutori dell’Arma L’Arma dei Carabinieri difende il diritto a un futuro più sicuro e libero, per le donne di oggi e quelle di domani. (LaPresse)

In occasione della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, Conad Nord Ovest sostiene il progetto Panchine Rosse, lanciato dagli Stati Generali delle Donne, promuovendo l’installazione di centinaia di panchine rosse nelle Regioni di competenza della cooperativa. (Sardegna Reporter)

Mattarella: necessario educare al rispetto e alla parità

Già nel 1981, gli attivisti dei diritti femminili scelsero il 25 novembre come giorno contro la violenza sulle donne, in ricordo del terribile evento. Tre sorelle unite per i diritti delle donne. Il 25 novembre 1960 è la data in cui Patria, Minerva e María Teresa Mirabal, furono uccise a causa delle loro idee. (Today)

Noi stessi oggi rinnoviamo un impegno nei confronti della società che siamo chiamati a rispettare ogni giorno, al fianco delle donne e per il rispetto di ciascuno”. Si tratta di un’ottima iniziativa per tenere alta l’attenzione sulla violenza contro le donne tutti i giorni dell’anno, non soltanto il 25 novembre”. (Città della Spezia)

(askanews) – “Per uscire dalla spirale” della violenza contro le donne “è necessario educare: educare al rispetto, educare alla parità, educare all’idea che mai la forza può costituire uno strumento di dialogo. (askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr