VIDEO CM.IT - Calciomercato Inter, agente D'Ambrosio in sede

VIDEO CM.IT - Calciomercato Inter, agente D'Ambrosio in sede
CalcioMercato.it SPORT

Vincenzo Pisacane, agente di Danilo d’Ambrosio, nella sede dell’Inter: per il terzino la società ha attivato l’opzione di rinnovo. L’Inter non rinuncia a Danilo D’Ambrosio: la società nerazzurra ha attivato l’opzione per il prolungamento di un anno del contratto del difensore, in scadenza a giugno.

Anche per questo il suo agente, Vincenzo Pisacane, ha fatto visita alla sede del club questo pomeriggio. (CalcioMercato.it)

Su altre fonti

Futuro Gaich – Cosa accadrà al rientro dalla Nazionale? Futuro Gaich – Nonostante una buona stagione, Gaich e i compagni non sono riusciti a raggiungere la salvezza ed è retrocesso in Serie B. (Europa Calcio)

Il calciatore è molto legato al club nerazzurro, ma allo stesso tempo si è detto pronto insieme alla società a valutare eventuali offerte interessanti, soprattutto se Inzaghi non dovesse garantirgli lo spazio desiderato. (Tutto Napoli)

Dunque, una volta ufficializzato questo rinnovo, in automatico il Napoli dovrà necessariamente guardare altrove per rinforzare il pacchetto difensivo. Danilo D'Ambrosio, difensore dell'Inter in scadenza a giugno, è finito nel mirino del club azzurro nelle ultime settimane. (AreaNapoli.it)

Napoli, sfuma D'Ambrosio? Marotta: 'Rinnovo con l'Inter? Quasi'

La decisione è stata quella di esercitare la clausola presente sul contratto del classe '88 e quindi di prolungare il suo contratto per un altro anno fino al 2022. Danilo D'Ambrosio rimarrà all'Inter. (La Lazio Siamo Noi)

Luca Cilli – giornalista di ‘Sportitalia’ – a “Sportitalia Mercato” spiega come sia ancora valida la possibilità dell’addio in estate. RINNOVO STRATEGICO – Il futuro di Danilo D’Ambrosio è ancora avvolto nel mistero. (Inter-News)

Mancano ancora le comunicazioni ufficiali, ma salvo imprevisti D’Ambrosio continuerà ad essere un giocatore dell’Inter. Segnali positivi da Marotta. In merito alla questione sono arrivate anche conferme da Giuseppe Marotta. (SpazioInter)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr