Coronavirus in Alto Adige, 35 positivi ma sono stati comunicati 5 morti. Ci sono più di 3 mila persone in isolamento

Coronavirus in Alto Adige, 35 positivi ma sono stati comunicati 5 morti. Ci sono più di 3 mila persone in isolamento
il Dolomiti ECONOMIA

Inoltre 13 test antigenici sono risultati positivi. BOLZANO.

Un dato che si divide tra 22 positivi ai 446 tamponi molecolari (4,9%) e 13 casi con 2.089 test antigenici (0,6%)

Coronavirus in Alto Adige, 35 positivi ma sono stati comunicati 5 morti.

Ci sono più di 3 mila persone in isolamento. i laboratori dell'Azienda sanitaria nelle ultime 24 ore hanno effettuato 446 tamponi molecolari e registrato 22 nuovi casi. (il Dolomiti)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Attività sportiva. È consentita l’attività sportiva individuale all’aperto, possibilmente presso parchi pubblici o aree periferiche, nel rispetto della distanza minima di 2 metri. È possibile recarsi in un comune contiguo, compreso il capoluogo di Provincia, se all’interno del proprio comune vi siano attività o servizi sospesi. (Ufficio Stampa)

Nel centro storico di Bard passa il percorso della Via Francigena proveniente da Arnad e Hone. Il centro storico di Chiusa è uno dei più pittoreschi della penisola e dal 2002 fa parte dell'associazione "I borghi più belli d'Italia". (La Repubblica)

Ai cittadini over 80 sono state somministrate 46.845 dosi, mentre alla fascia 70-79 anni 14.406 dosi Coronavirus in Trentino, crollano i contagi: solo 26 nuovi positivi ma 4 morti. (il Dolomiti)

Pesticidi lungo la pedociclabile: l'allarme parte da Sinigo

Covid, in classe solo chi fa i ‘test nasali fai da te’: ecco come si rientra a scuola in Alto Adige Di. Sul tema, però, si registra ancora parecchia confusione e diverse scuole superiori hanno già comunicato agli studenti che le lezioni in modalità dad proseguiranno fino ad almeno venerdì 9 compreso (Orizzonte Scuola)

Le temperature subiranno un sensibile calo soprattutto in quota mentre nel fondovalle più basso il foehn e la nuvolosità manterranno le temperature sopra lo zero. Nella notte fra martedì e mercoledì possibili gelate da avvenzione sopra gli 800 metri e, dover cesserà il vento, le temperature scenderanno anche fino a meno 5 sotto zero anche a quote basse. (la VOCE del TRENTINO)

La denuncia via social è stata condivisa anche da Luigi Mariotti, attivista del Wwf di Bolzano, nel gruppo “No pesticidi”. La direttiva europea 2009/128/CE istituisce un quadro per l’azione comunitaria ai fini di un utilizzo sostenibile dei pesticidi e prevede informazione e sensibilizzazione della popolazione. (Alto Adige)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr