America's Cup, anche l'Haka maori per festeggiare Luna Rossa. VIDEO

America's Cup, anche l'Haka maori per festeggiare Luna Rossa. VIDEO
Sky Sport SPORT

Il programma è iniziato con il saluto dei guerrieri Maori, che hanno anche concluso con la tradizionale Haka.

leggi anche Coppa e champagne: che festa di Luna Rossa!

Il trofeo, realizzato da maestri argentieri fiorentini su disegno di Mark Lawson, è stato consegnato all'equipaggio da Francesco Longanesi Cattani, COR 36's CEO Representative a Auckland e Title Sponsor Liaison

La barca italiana è arrivata a questo risultato dopo aver battuto Ineos Team UK per 7 vittorie a una nella finale di domenica scorsa. (Sky Sport)

Ne parlano anche altre testate

Luna Rossa ha vinto la Prada Cup, il torneo che designa lo sfidante di Team New Zealand per il match race che metterà in palio la America’s Cup. L’equipaggio italiano ha trionfato un paio di giorni fa, dopo aver rifilato un sonoro 7-1 a Ineos Uk nella finale disputata nella baia di Auckland (Nuova Zelanda). (OA Sport)

La fame di Max Sirena e del Luna Rossa Team. Max Sirena si è ripreso dall’emozione della vittoria per 7 a 1 su Ineos Team UK ed è già ampiamente sintonizzato sulla Operazione Emirates Team New Zealand. (Il Messaggero)

Gelo totale a bordo e una frase del signore prima urlante: «Bravo, io sono Patrizio Bertelli. C’è una storiella che più di altre fa capire la natura vulcanica di Patrizio Bertelli, il patron di Luna Rossa. (Undici)

Coppa America, il lato nascosto di Team New Zealand: ecco perché i kiwi fanno paura

. America’s Cup 2021: i team in gara. Emirates Team New Zealand. L’Emirates Team New Zealand, è il Il loro team composto da circa 150 persone iscritto per il Royal New Zealand Yacht Squadron. Tutte le regole della più antica competizione velica. (MAM-e)

Sognare la vittoria contro i neozelandesi con la Vecchia Brocca che arriva in Italia. (SVN solovelanet)

Fantasia, talento velico, immaginazione ed eclettismo: potremmo descrivere così Emirates Team New Zealand, l’avversario che Luna Rossa dal 6 marzo prossimo si troverà davanti per cercare di andare alla conquista della Coppa America. (Giornale della Vela)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr