America’s Cup, Team New Zealand: ora sappiamo chi dover battere

America’s Cup, Team New Zealand: ora sappiamo chi dover battere
La Stampa SPORT

Un video ha ripercorso i momenti salienti delle regate che hanno visto protagonista la barca italiana.

Il programma è iniziato con il saluto dei guerrieri Maori, che hanno anche concluso con la tradizionale Haka.

Chiusa la cerimonia, è tempo di allenamenti in vista del 6 marzo, quando riprenderanno le regate ad Auckland, questa volta per l’America’s Cup.

Emirates Team New Zealand, con una nota ufficiale, parla di “ritorno al futuro”, di rivincita della finale del 2000 (di Luna Rossa, loro vinsero 5-0) e dopo essersi congratulato con il team italiano, la chiosa: “Ora sappiamo chi dover battere per tenerci la coppa”

E’ stata formalmente consegnata al team di Luna Rossa la Prada Cup. (La Stampa)

Se ne è parlato anche su altri media

La fame di Max Sirena e del Luna Rossa Team. Max Sirena si è ripreso dall’emozione della vittoria per 7 a 1 su Ineos Team UK ed è già ampiamente sintonizzato sulla Operazione Emirates Team New Zealand. (Il Messaggero)

Bateaux.com , una delle maggiori riviste on line francesi (hanno anche un supporto cartaceo), non dedica uno spazio particolare alla Coppa America, cosa comprensibile perché la Francia velica in questo momento è tutta concentrata sulla parte finale del Vendée Globe. (SVN solovelanet)

. America’s Cup 2021: i team in gara. Emirates Team New Zealand. L’Emirates Team New Zealand, è il Il loro team composto da circa 150 persone iscritto per il Royal New Zealand Yacht Squadron. Tutte le regole della più antica competizione velica. (MAM-e)

America's Cup: il sogno di Luna Rossa

Cagliari in particolare, dove il regime dominante è il Maestrale, offre con il nord ovest acqua piatta e vento teso, una situazione praticamente perfetta per regatare con i nuovi AC.Ci sarà il tempo per decidere e valutare, ma intanto sognare non costa nulla, come ha dichiarato Checco Bruni in un’intervista al TG regionale Sicilia: “La Coppa America al Circolo della Vela Sicilia ? (SVN solovelanet)

Come si legge sul sito di Luna Rossa Prada Pirelli “è una barca a vela di 6,5 tonnellate che raggiunge i 50 nodi di velocità, sollevata dall’acqua e appoggiata solo ad un elemento di pochi metri quadri immerso in acqua, il foil”. (Prima Brescia)

Due caratteristiche di Te Rehutai sono i “foil a T” (Luna Rossa adotta foil a Y) e le sue vele denominate Batman È sicuro di se e non sembra temere eccessivamente Luna Rossa (skipper Max Sirena e i due timonieri James Spithill e Francesco Bruni. (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr