Elezioni Norvegia: vittoria del centrosinistra

Kongnews ESTERI

L’importanza della questione era molto rilevante, dato che la transizione green norvegese è al momento fortemente favorita dalle energie fossili.

Il centrosinistra vince ampiamente le elezioni e non avrà bisogno di compromessi con l’estrema sinistra per formare il nuovo Governo.

Con la vittoria dei laburisti in Norvegia si consolida la predominanza della sinistra nei paesi del Nord Europa, con Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia, Svezia che presentano in carica contemporaneamente tutti governi di centrosinistra, una cosa che non accadeva dalla fine degli anni Cinquanta

Basta guardare pochi dati per comprendere l’importanza della questione energetica nel Paese scandinavo, che fa ampio uno delle energie alternative. (Kongnews)

Su altre fonti

Si prevede che i cinque partiti di opposizione vincano 104 dei 169 seggi allo Storting, il parlamento unicamerale norvegese, abbastanza per estromettere la coalizione di destra conservatrice di Erna Solberg, come mostrano le proiezioni. (Bluewin)

I norvegesi sono chiamati oggi, lunedì, alle urne per le elezioni parlamentari. Il Paese si trova davanti a una scelta che potrebbe avere ripercussioni anche per il resto del continente europeo: fra clima e oro nero. (RSI.ch Informazione)

A Gahr Støre il compito di fare sintesi, ma per la prima volta dal 1959 il centro-sinistra sarà nello stesso momento alla guida di tutti e cinque i Paesi nordici “Come partito vincitore, ci assicureremo che la Norvegia abbia un nuovo governo e un nuovo corso. (EuNews)

Queste le parole del nuovo primo ministro norvegese, che prende il posto di Erna Solberg, primo ministro dal 2013. Norvegia, chi sarà il nuovo primo ministro. A prendere le redini del Paese sarà Jonas Gahr Støre, leader del Partito Laburista. (Newsby)

Støre ha ottenuto una vittoria ben più ampia di quella che gli assegnavano le rilevazioni demoscopiche. Così anche se porterà con sé al governo altri partiti desiderosi di coalizzarsi con lui, non dovrà subire i loro condizionamenti. (Corriere della Sera)

Il primo ministro Solberg annuncia le sue dimissioni dopo la sconfitta. Secondo le aspettative, il partito laburista ha vinto il maggior numero di voti alle elezioni parlamentari, nonostante le perdite. (Calcio .video)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr