Libero: Agnelli scarica Paratici. Il suo addio è la condizione posta da Allegri per tornare - ilNapolista

Libero: Agnelli scarica Paratici. Il suo addio è la condizione posta da Allegri per tornare - ilNapolista
IlNapolista SPORT

In questi giorni si legge che Allegri sia destinato a succedere a Pirlo a fine stagione, ma la condizione che Max aveva posto all’amico Agnelli è che non ci fossero più in società proprio Paratici e Nedved”

“Paratici accetterà di fare il capro espiatorio della questione Suarez?

Libero, oggi, si chiede se il dirigente bianconero accetterà di fare il capro espiatorio.

Questo aprirebbe al ritorno sulla panchina della Juve di Allegri, silurato per far posto a Sarri su input di Paratici e Nedved. (IlNapolista)

La notizia riportata su altre testate

Sono stati resi noti i verbali della deposizione di Andrea Agnelli in merito al caso Suarez: il retroscena di mercato. «Impossibilità tesseramento Suarez? (MilanNews24.com)

Calciomercato Juventus, il direttore sportivo Fabio Paratici aveva messo nel mirino per la prossima campagna acquisti il nome di Milik, l’ex centroavanti partenopeo ora in forze al Marsiglia. L’addio è vicino. (JuveLive)

Allegri è in pole position, ma ci sono anche le ipotesi Zidane e Gattuso”. L’edizione odierna di Tuttosport ha parlato del futuro della panchina della Juventus: “Casting Juve – Volata Champions: se i bianconeri non taglieranno il traguardo, il club cambierà tecnico. (ilBianconero)

Caso Suarez, svelato l'ingaggio che avrebbe percepito alla Juventus

Aggiungeteci che il contratto del direttore scadrà a giugno e non è stato ancora rinnovato, ed il quadro è completo. La Juventus pensa a Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli. (AreaNapoli.it)

Tale parere costituisce prova secondo me del fatto che il 14 settembre era già chiaro che Suarez non poteva essere tesserato in tempo» All’inizio di settembre fu informato che l’ingaggio di Suarez era di difficile realizzazione perché era risultato che non aveva la cittadinanza comunitaria». (Fantacalcio ®)

Da quanto è emerso, il contratto dell’uruguaiano prevedeva 6 milioni di ingaggio netti e diversi bonus: uno da 500 mila euro in caso di vittoria della Champions, uno di 150 in caso di scudetto e uno di 500 mila in caso di 15 gol. (Sampdoria News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr