**Quirinale: Conte, 'M5S terrà alta asticella, confronto tra leader sia alto e trasparente'**

**Quirinale: Conte, 'M5S terrà alta asticella, confronto tra leader sia alto e trasparente'**
LiberoQuotidiano.it INTERNO

Ora, per quanto riguarda il metodo, tavolo non tavolo, l'importante è che ci sia un confronto serio, ampio e trasparente"

Quanto a un tavolo tra leader per il voto sul Colle, "il confronto c'è.

13 gennaio 2022 a. a. a. Roma, 13 gen. (Adnkronos) - Sulla scelta del prossimo Capo dello Stato, "stiamo lavorando nell'interesse dei cittadini, il M5S ha sempre lavorato in questa direzione anche perché non abbiamo bandierine di partito da piantare, ma la bandiera italiana, dell'Italia intera, quindi lavoriamo per una soluzione che sia condivisa più ampiamente possibile nell'interesse di tutti i cittadini, così che la stragrande maggioranza possa sentirsi coinvolta e orgogliosa di questa decisione". (LiberoQuotidiano.it)

Su altri media

E regge quasi fino alla fine, quando anche alla Camera si affaccia l’ipotesi di un Mattarella bis (sostenuta in primis da Davide Crippa). Diversi, numerosi, gli interventi a sostegno di Giuseppe Conte — da Aldo Penna a Luigi Gallo — ma i big della Camera preferiscono rimanere in silenzio. (Corriere della Sera)

Pur non prescindendo dall’alleanza col Partito democratico, è il suo ragionamento, bisogna parlare col centrodestra una volta fatta fuori la candidatura di Silvio Berlusconi. Ma se i 5 Stelle vogliono far pesare i loro voti è necessario che restino compatti e che gli concedano pieno mandato a trattare e gestire l’evolversi degli eventi. (Il Manifesto)

Che i voti passati su Rousseau e attuali su SkyVote siano stati spesso accusati di essere “poco utili” non è certo una novità, che però la considerazione arrivi da Vito Crimi ecco fa un certo effetto. l fatto che lo dica Crimi, che in quei giorni era il capogruppo M5S al Senato, suona come l’interpretazione autentica dei fatti» (Il Sussidiario.net)

Veto al Cav, zero nomi. I grillini disorientati dall'incontro con Conte

Che il M5S arrivi a poche ore da una riunione e poi decida di rinviarla, non è cosa nuova. “Il M5S – ha detto questa mattina Conte – sta lavorando nell’interesse dei cittadini e ancor più adesso continuerà a farlo. (LA NOTIZIA)

Diventare Sostenitore significa anche metterci la faccia, la firma o l’impegno: aderisci alle nostre campagne, pensate perché tu abbia un ruolo attivo! Ma perché, invece, non coglie l’occasione per individuare una rosa di tre nomi condivisi tra il Movimento e dai fuoriusciti dallo stesso? (Il Fatto Quotidiano)

Conte è convinto che il M5s possa essere «l'ago della bilancia» del voto per il Colle e chiede un «mandato forte» per trattare Il silenzio di Conte di fronte all'ipotesi, ventilata da Salvini, del governo con dentro i leader dei partiti di maggioranza. (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr