Giovanni Bazoli, per il caso Ubi banca procura di Bergamo chiede condanna a 6 anni e 8 mesi per il banchiere…

Giovanni Bazoli, per il caso Ubi banca procura di Bergamo chiede condanna a 6 anni e 8 mesi per il banchiere…
Il Fatto Quotidiano ECONOMIA

Di Banca Intesa è stato tra i padri fondatori nel gennaio 2007 con la fusione tra Banca Intesa e il Sanpaolo Imi.

Tanto ha chiesto il pm di Bergamo Paolo Mandurino a carico dell’ex banchiere Giovanni Bazoli, presidente emerito di Intesa Sanpaolo che a dicembre compirà 89 anni, mentre per l’ex amministratore delegato di Ubi Victor Massiah è stata formulata una richiesta di condanna di 5 anni.

Il rinvio a giudizio era stato deciso due anni fa dal gup di Bergamo, Ilaria Senesi. (Il Fatto Quotidiano)

La notizia riportata su altri media

I risultati, sottolinea l'istituto in una nota, “sono pienamente in linea con l'obiettivo di un utile netto per l'anno ampiamente superiore a 3,5 miliardi”. Da qualche mese, dopo l'incorporazione di UBI, le vicende dell'istituto di credito nato dalla fusione tra Sanpaolo IMI e Banca Intesa interessano anche una buona fetta di risparmiatori cuneesi. (Cuneodice.it)

I reati contestati sono ostacolo all’autorità di vigilanza e illecita influenza in assemblea. Solo a 4 degli imputati sono contestati entrambi i reati: Giovanni Bazoli, Emilio Zanetti, Victor Massiah e Andrea Moltrasio. (Bluerating.com)

Il pm ha inoltre chiesto l’assoluzione della figlia del banchiere Giovanni Bazoli, Francesca, e della stessa Ubi, imputata in base alla Legge 231 del 2001, al termine della sua requisitoria Questa mattina il pm Paolo Mandurino ha chiesto la condanna a sei anni e 8 mesi per il presidente emerito di Intesa Sanpaolo, Giovanni Bazoli, e a cinque anni per l’ex ad di Ubi, Victor Massiah, per la vicenda Ubi. (Milano Finanza)

Processo Ubi, il pm chiede dure condanne per Bazoli, Messiah, Zanetti e Moltrasio

Ventisei condanne che vanno da un massimo di 6 anni e 8 mesi per Giovanni Bazoli a un minimo di 1 anno e 2 mesi. Sono le richieste del pm Paolo Mandurino al termine della requisitoria del processo Ubi che si sta celebrando nell’aula magna dell’Università di Dalmine. (BergamoNews.it)

Tanto ha chiesto il pm di Bergamo per Bazoli, mentre per l’ex amministratore delegato di Ubi, Massiah, è stata formulata una richiesta di condanna di 5 anni. Quattro invece, tra cui Francesca Bazoli, figlia del banchiere quasi novantenne, gli imputati per cui è stata sollecitata l’assoluzione per non aver commesso il fatto. (Startmag Web magazine)

Si avvia alle fasi finali il processo che vede sul banco degli imputati gli ex vertici di Ubi Banca. Richiesta di assoluzione invece per la figlia di Bazoli, Francesca, “per non aver commesso il fatto”. (TargatoCn.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr