AstraZeneca, nuovi tagli e limitazioni: la campagna vaccinale rallenta ancora?

AstraZeneca, nuovi tagli e limitazioni: la campagna vaccinale rallenta ancora?
Money.it ECONOMIA

L’Europa ha un serio problema con AstraZeneca, ma il sentimento è più di irritazione che di preoccupazione.

Questi nuovi tagli, che comunque dovrebbero essere compensati nelle successive forniture, uniti ai possibili limiti che l’Ema si starebbe apprestando a suggerire, potrebbe provocare in Italia un ulteriore rallentamento di una campagna vaccinale al momento ancora con il freno a mano tirato.

Nelle ore in cui si attende il “verdetto” dell’Ema, che potrebbe limitare l’uso del vaccino solo agli over 60, l’azienda anglo-svedese ha annunciato il dimezzamento della fornitura di metà aprile destinata a Bruxelles (Money.it)

Ne parlano anche altri giornali

Seconde case, visite ai parenti e spostamenti. Rispetto alla zona rossa, in zona arancione sono consentiti gli spostamenti all'interno del proprio comune senza autocertificazione. Il presidente regionale Attilio Fontana ha spiegato che c'è la concreta possibilità, la prossima settimana, di avere la regione Lombardia in zona arancione. (MilanoToday.it)

Parte oggi la somministrazione nel Regno Unito del terzo farmaco vaccinale, Moderna, approvato dalle autorità britanniche, dopo AstraZeneca e Pfizer-BioNTech. Non è ancora chiaro quando il siero americano verrà distribuito nel resto del paese, dove è stato approvato lo scorso gennaio e che ne ha ordinate 17milioni di dosi. (Gazzetta di Parma)

Ringrazio naturalmente impresa, professionisti e l’ufficio tecnico del Comune, che hanno dato prova di grande efficienza e professionalità” (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Moderna, gli anticorpi sono presenti per almeno 6 mesi dopo la seconda dose

Lo ha dichiarato Anthony Fauci, direttore dell’Istituto malattie infettive degli Stati Uniti e consigliere capo per la salute della Casa Bianca, in un’intervista a Cnn. “È quasi una corsa tra vaccinare le persone e questa ondata che sembra voler aumentare”, ha detto Fauci, osservando che l’Europa sta vivendo un picco molto simile a quello che gli esperti temono per gli Usa. (LaPresse)

Zona arancione, com'è la situazione della Lombardia? In realtà, da qualche giorno, arrivano dichiarazioni e segnali in questo senso da parte della Regione Lombardia. (QuiComo)

Anthony Fauci: «Aumento inquietante e allarmante di contagi negli USA». Il numero dei nuovi casi di COVID-19 negli Stati Uniti ha raggiunto negli ultimi giorni un livello inquietante e allarmante, e il Paese rischia seriamente una nuova ondata di contagi. (Corriere del Ticino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr