Cisgiordania: scontro con forze Israele,uccisi 3 palestinesi

Cisgiordania: scontro con forze Israele,uccisi 3 palestinesi
Per saperne di più:
Tiscali.it ESTERI

- TEL AVIV, 10 GIU - Due agenti dell'intelligence militare palestinese e una terza persona, ritenuta un membro della Jihad islamica, sono stati uccisi a Jenin in Cisgiordania in uno scontro a fuoco con forze operative israeliane.

Lo riferiscono i media sia palestinesi sia israeliani.

I due agenti - Adham Yasser Eleiwi e Tayseer Ayasa - hanno notato l'azione delle forze israeliane che operavano a bordo di una civile e sono intervenuti

Secondo queste il conflitto è avvenuto quando le forze israeliane hanno tentato di arrestare 2 uomini sospettati di essere membri della Jihad fuori il Quartier generale dell'Intelligence palestinese a Jenin. (Tiscali.it)

Su altri media

Lo riferiscono i media sia palestinesi sia israeliani. I due agenti Adham Yasser Eleiwi e Tayseer Ayasa hanno notato l'azione delle forze israeliane che operavano a bordo di una civile e sono intervenuti (RagusaNews)

In base alle informazioni fornite, il conflitto è seguito al tentativo di arresto da parte delle forze israeliane di 2 uomini sospettati di essere membri della Jihad, a Jenin, nei pressi del Quartier generale dell’Intelligence palestinese. (Il Quotidiano Italiano - Nazionale)

Israele e l'Autorità palestinese coordinano operazioni di sicurezza in Cisgiordania contro Hamas e altri gruppi militanti considerati una minaccia per entrambi. In base agli accordi di pace ad interim firmati negli anni '90, l'Autorità palestinese ha un'autonomia limitata nelle enclave, che complessivamente costituiscono circa il 40% della Cisgiordania (La Stampa)

Cisgiordania, scontro a fuoco con militari israeliani: morti 2 agenti palestinesi e un membro Jihad

Manifestazione contro la chiusura della sede dei Comitati per il lavoro sanitario di Ramallah. (LaPresse) – Gli operatori sanitari palestinesi hanno protestato davanti alla sede dei Comitati per il lavoro sanitario (HWC) a Ramallah, respingendo la decisione delle autorità israeliane di chiuderla. (LaPresse)

Gerusalemme (AsiaNews/Agenzie) - Le forze di sicurezza israeliane hanno ucciso nella notte tre palestinesi a Jenin, a nord della Cisgiordania, durante un conflitto a fuoco fra le parti. La terza vittima è un miliziano legato al gruppo Jihad Islamico Palestinese. (AsiaNews)

Uno dei due afferma che si stanno scambiando colpi d'arma da fuoco con forze "sotto copertura" israeliane. (Rai News)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr