Giovanni Miniello, indagato per violenza sessuale il ginecologo che “curava” il cancro con il sesso

Giovanni Miniello, indagato per violenza sessuale il ginecologo che “curava” il cancro con il sesso
Il Mattino SALUTE

APPROFONDIMENTI BARI Le Iene, il ginecologo barese che curava il cancro con il sesso:. GRAN BRETAGNA Figlia denuncia il ginecologo della madre: «La mia. BARI Sesso per curare papilloma e tumore: medico indagato per la.

Nei guai nelle ultime ore, proprio nella Giornata dedicata alle donne vittime di violenza, sono finiti due medici pugliesi, coinvolti in due diverse indagini delle Procure di Bari e Lecce (Il Mattino)

Ne parlano anche altri media

Ha un nome e cognome il ginecologo barese al centro di una tempesta, mediatica prima e giudiziaria ora, innescata da un servizio delle Iene che smaschera le sue terapie molto personali per guarire le donne dalle lesioni pretumorali dell’utero. (La Voce di Manduria)

Le denunce, comunque, ripercorrono quelle veicolate dai media, alcune delle quali sono state anche presentate al Centro antiviolenza del Comune di Bari Il professor Miniello - che in passato era in servizio al Policlinico di Bari e attualmente esercita attività privata - nei giorni scorsi ha chiesto la cancellazione dall'Ordine dei medici. (La Repubblica)

Così il ginecologo barese aveva "giustificato" la sua "tecnica" terapeutica che prevedeva rapporti sessuali con lui per curare alcune pazienti affette da papilloma virus Nel servizio il medico proponeva ad alcune pazienti rapporti sessuali come cura contro il papilloma virus. (Tiscali.it)

"Miniello era uno di famiglia, lo chiamavo zio. Poi ci ha provato". La testimonianza di una 28enne paziente d…

Le parole dello specialista sono state riportate in una nota scritta e consegnata al suo avvocato, Roberto Eustachio Sisto del foro di Bari L'ipotesi di reato è stata contestata dalla procura di Bari. (La Stampa)

I Dettagli. Ginecologo prometteva Guarigioni con un METODO personaleIl ginecologo con il vizietto. Alcune lo hanno raccontato sui social, altre si sono rivolte al Centro antiviolenza del comune di Bari dove per giorni sono arrivate diverse richieste di ascolto. (iL Meteo)

Dopo il tamtam su Facebook, decine di donne si sono ritrovate ieri sera in piazza Battisti per definire Miniello "uno stupratore seriale" Dopo l'assistenza legale messa a disposizione dal Centro antiviolenza del Comune, il collettivo Transfemministe baresi ha avviato un'iniziativa simile. (La Repubblica)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr